September 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

 

Capolavoro Dinamo nel match valido per la 3a giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver. Nella gara contro la Nuova Cestistica Barletta, la squadra brindisina disputa la miglior gara della stagione grazie ad una incredibile partita in attacco, sfiorando quota 100 punti, ma soprattutto svolgendo un’incredibile lavoro difensivo, conquistando così la terza vittoria consecutiva.

Merito del minuzioso lavoro settimanale che coach Antonio Cristofaro e il suo staff hanno svolto negli allenamenti di preparazione alla gara, che si presentava complicata a causa dell’assenza del capitano e playmaker titolare Santoro per infortunio e dell’aggiunta per i viaggianti del forte staniero Okundaye.

La Limongelli Brindisi, tuttavia, ha eseguito alla perfezione gli schemi e le soluzioni difensive provate e riprovate durante la settimana, riuscendo ad esprimere il gioco più idoneo alla squadra, fatto di palloni recuperati e corsa in contropiede.

Una prova corale dove tutti i giocatori a disposizione di Cristofaro hanno fatto il loro ingresso sul parquet, con una menzione speciale per Ennis Whatley Jr., autore di 32 punti e tanti rimbalzi ed assist spettacolari per i compagni.

Nel primo quarto, anche a causa della tensione emotiva, la Dinamo ha chiuso in vantaggio il parziale avanti di sole 5 lunghezze trascinata dalla coppia Pulli (15 punti per il pivot brindisino) e Whatley. Nel secondo periodo, la prova di forza offensiva con ben 32 punti realizzati dai padroni di casa con Dimitrov (20 punti per il bulgaro) e De Gennaro (seconda partita consecutiva in doppia cifra con 12 punti) permettevano alla Dinamo di allungare sul +9 all’intervallo, nonstante Barletta con Okundaye, Mirando e Guddemi desse l’impressione di restare in gara.

Il momento decisivo per l’esito del match è stato l’incredibile prova difensiva del terzo quarto che ha lasciato gli ospiti a soli 13 punti realizzati, contro i 25 messi a segno dai padroni di casa, toccando il +21 al 30° minuto. Nell’ultimo quarto la Dinamo, grazie alla buona prova in cabina di regia del baby Pellecchia, chiamato a fare le veci del playmaker titolare, è riuscita ad amministrare il vantaggio fino al 98-78 alla sirena finale.

Per la Limongelli Dinamo Basket Brindisi una fondamentale vittoria in chiave playoff, per continuare a mantenere il 4° posto in solitaria in classifica e cercare di avvicinarsi al Corato, ieri sconfitto dall’Adria Bari. Sabato prossimo, 1 febbraio alle ore 18:00, i brindisini faranno visita al fanalino di coda dell’Anspi S. Rita Taranto per cercare di allungare la striscia vincente.
Diretta streaming del match sulla pagina www.facebook.com/DinamoBkBr a partire dalle 17:55.

Limongelli Dinamo Basket Brindisi – Nuova Cestistica Barletta 98-78
(22-17; 54-45; 79-58; 98-78)

Dinamo Basket Brindisi: Epifania, Marzo, Pellecchia 5, Rollo, De Gennaro 12, Whatley 32, Pulli 15, Ferrienti 7, Dimitrov 20, Invidia 7. All. Cristofaro
Barletta: Okundaye 14, Balducci 8, Degni N. 4, Rizzi 2, Rizzi F., Defazio 6, Mirando 17, Rainis 12, Guddemi 15, Caluso. All. Degni

Arbitri: Marseglia e Perrucci di Mesagne (BR)

 

 

Ufficio Comunicazione Dinamo Basket Brindisi

No Comments