March 1, 2024

Brundisium.net

Insieme per celebrare un ‘Natale di tutti’. Anche quest’anno si rinnova la collaborazione tra il Comune, gli operatori economici, l’istituzione scolastica e la comunità parrocchiale. Una partnership consolidata nel tempo, che si rafforza nei momenti più significativi della vita della comunità, come il periodo natalizio. Il programma prevede una serie di eventi pensati per coinvolgere l’intera famiglia, i più piccoli e coloro che giungeranno a San Michele Salentino per vivere un’atmosfera natalizia unica. Le vie principali del paese brillano grazie all’illuminazione artistica; un gruppo di volontari, con grande creatività, ha realizzato decorazioni natalizie utilizzando materiali di riciclo per adornare le strade. In Piazza Marconi, sarà collocato l’albero di Natale sotto cui potranno essere scattate delle foto ricordo. La comunità si è mossa in armonia perché questa festa ci appartiene ed è opera di tutti.
Il calendario degli eventi è entrato nel vivo venerdì 1 dicembre, con due eventi che richiamano ai sapori e ai profumi della tradizione. A Borgo Ajeni la Cooperativa Agricola Sociale di Comunità ha proposto l’evento “I sapori del Borgo”, nella Masseria Citrignano, invece, la Pro Loco di San Michele ha organizzato una tre giorni di eventi, tra musica e degustazioni, con i prodotti tipici e altre leccornie.
Domenica 10 dicembre, nelle vie del centro ed in Piazza Marconi si vivranno magiche atmosfere natalizie con il Festival degli artisti di strada e mercatini. L’organizzazione è dell’Assessorato allo spettacolo, diretto da Angela Martucci, che offrirà ai bambini, alle famiglie e ai tanti visitatori momenti suggestivi con proposte artigianali, musica e animazione.
Nel giorno di Santa Lucia, venerdì 13 dicembre, la Comunità si ritroverà nella Chiesa di San Michele Arcangelo per onorare la santa della luce con la tradizionale benedizione delle lampade. Dopo il percorso delle lampade dalla periferia al centro, ci sarà un momento in chiesa e poi la tradizionale pettolata. Sempre il 13 dicembre, alle ore 16.00 a Borgo Ajeni, appuntamento con “Santa Lucie…fuec, mier e cumbagnie”. L’accensione del fuoco e poi divertimento con musica e degustazione di prodotti locali.
Giovedì 14 dicembre, dalle 18.00 alle 20.00 in via Pascoli, gli esercenti si sono organizzati per proporre l’animazione per i bambini, mercatini e Babbo Natale a cavallo. Come ormai da tradizione verrà proposto un momento di beneficenza offerto da Mina e Adriano con shooting fotografico da Adriano Cavaliere.
Sabato 16 dicembre a partire dalle 18.00 in Via Leopardi i proprietari delle attività hanno programmato una serata con animazione, mercatini e musica. Nella stessa giornata, nel Palazzetto dello sport, stage di danza organizzato da Creatura/Dance Research in collaborazione con Body&Soul Silfide con la direzione artistica di Vittoria Prete e Nick Simonetti, che si svilupperà il giorno successivo in uno spettacolo per il pubblico.
Martedì 19 dicembre, gli alunni della Scuola Primaria saluteranno il Natale con lo spettacolo della scuola dell’Infanzia dal titolo “Natale è…amore”. Appuntamento alle ore 10.00 nella palestra della scuola “Giovanni XXIII”.
Giovedì 21 dicembre dalle ore 18.30 l’assessorato allo spettacolo organizza un nuovo appuntamento in centro con la “Casa di Babbo Natale”, elfi, magia e animazione coinvolgeranno i bambini in uno spettacolo meraviglioso. Il programma prevede anche la presenza dei mercatini e di un gruppo di cavalli abbelliti per le festività natalizie in cui Santa Claus distribuirà le classiche caramelle.
Serata culturale con la musica dell’orchestra scolastica “Giovanni XXIII” per venerdì 22 dicembre alle ore 20.00 nella chiesa San Michele Arcangelo. Un’occasione per scambiarsi gli auguri in vista del Santo Natale.
Il giorno prima della vigilia di Natale, sabato 23 dicembre a partire dalle 18.30, appuntamento in centro. Piazza Marconi e le vie limitrofe si illumineranno grazie ai trampolieri del gruppo White Dream, i mercatini e gli immancabili cavalli che portano allegria tra i bambini e le loro famiglie.
Mercoledì 27 dicembre alle ore 19.00 nell’Oratorio parrocchiale gli ospiti della Comunità San Vincenzo metteranno in scena una commedia dal titolo “Si apre il testamento”.
Gli spettacoli in piazza ritorneranno giovedì 28 dicembre alle ore 20.00 nella chiesa grande dedicata a San Michele Arcangelo, concerto di Natale a cura del gruppo giovani musicisti.
Sabato 30 dicembre a Borgo Ajeni la Cooperativa Agricola Sociale di Comunità organizza un momento culturale con gli autori e artisti. La sera di San Silvestro il 31 dicembre, in attesa del Nuovo anno, appuntamento in piazza Marconi con il divertimento di Ciccio Riccio. Balli, musica e compagnia per salutare il 2024 insieme come comunità unita e festante.
Il calendario continua nel 2024 con uno spettacolo mirabolante che vedrà l’arrivo della Befana per tutti i bambini di San Michele Salentino il 5 gennaio. Infine, domenica 7 gennaio, presso l’Oratorio parrocchiale alle ore 19.30, un concerto dal titolo “Ricordi in note” con musica e poesia.
“In questo periodo festivo – dichiara il sindaco Giovanni Allegrini –, rivolgiamo un pensiero speciale ai bambini, autentici simboli di speranza per il nostro futuro. La magia del Natale è dedicata interamente a loro. Ai giovani auguriamo che ogni loro progetto contribuisca al benessere personale e al progresso della comunità. Alle persone anziane, esempi di saggezza e riconoscenza, giunga la vicinanza di tutti. Durante le festività, la nostra attenzione si focalizzi principalmente sui precari, i disoccupati e coloro che sono malati. Che le luminarie che illuminano le strade di San Michele Salentino siano fonte di coraggio per affrontare le sfide quotidiane. In questo periodo, nessuno si senta solo in un paese che riconosce la sua bellezza e si basa su principi di accoglienza e generosità. Auguri – conclude il primo cittadino – per un sereno Natale a tutte le donne e gli uomini che quotidianamente contribuiscono a rendere San Michele Salentino un luogo più bello, prospero e unito. Anche quando le luci natalizie si spegneranno, continuiamo, come comunità, a essere illuminati da una vita vissuta bene e aperta agli altri. Auguri per un Natale di inclusione e condivisione per tutti”.
Maggiori informazioni sul sito www.comune.sanmichelesal.br.it – sulla App ‘MySanMicheleSalentino’ (scaricabile gratuitamente per iOS e Android) e sulla pagina Facebook del Comune.

Ufficio Comunicazione Istituzionale
Comune di San Michele Salentino

No Comments