July 15, 2024

Brundisium.net

Il Teatro Kopó di Brindisi, per il suo settimo anno di attività (decimo in quel di Roma) propone alla città di Brindisi una nuova e variegata stagione, confermandosi il tempio della nuova drammaturgia e del Teatro Off.
“Abbiamo avuto il piacere di vedere spettacoli bellissimi, curati, egregiamente interpretati provenienti da tutta l’Italia e sceglierne solo alcuni è stato davvero difficile” dice Francesca Epifani, fondatrice e direttrice artistica del Teatro Kopó.
Dodici gli appuntamenti e sei i titoli (ogni spettacolo sarà in scena il sabato sera alle 21 e la domenica alle 18) che mescolano stili, linguaggi e temi differenti unendo egregiamente qualità e sperimentazione.
L’apertura della stagione, il 4 e 5 novembre, è affidata a uno spettacolo-concerto in pieno stile varietà “SCANZONATI”, di e con Giulio Forges Davanzati e Andrea Trovato. Una pillola di leggerezza per il pubblico e un omaggio alla Radio: affascinante, meraviglioso, eternamente giovane mezzo di comunicazione che riempie l’etere e il cuore di sogni ed emozioni. Ispirandosi a programmi che hanno fatto la storia della Radio Televisione Italiana come “Indietro Tutta”, “Viva Radio Due” o “Il Ruggito del coniglio”, gli attori musicisti Giulio Forges Davanzati e Andrea Trovato, alternano numeri di esilarante intrattenimento – come “L’angolo delle telefonate”, “l’angolo del quiz” o “il mentalismo cinematografico” – a momenti di musica eseguita dal vivo con una chitarra, una loop station ed una tromba che rievocano i più grandi successi del nostro cantautorato: da Lucio Dalla a Paolo Conte passando per Umberto Bindi, Francesco De Gregori, Fabrizio De André e molti altri. Uno spettacolo che gioca su diversi piani e che, creando nel pubblico presente in sala l’illusione di “un altro pubblico che ci segue da casa”, vuole portare per la prima volta il linguaggio radiofonico in teatro.

A seguire il 25 e 26 novembre DONNA BISODIA E I SANTI INVENTATI di e con Patrizia La Fonte che, accompagnata da Giuseppe Palasciano e Ugo Galasso, ci regala una burla seicentesca giocata, cantata e suonata dal vivo con i battibecchi fra una ricca vedova credulona e un abate laico in uno scorcio di campagna toscana.
A dicembre, il 2 e il 3, spazio alla storia e al teatro civile con LE BOMBE SONO TUTTE BUTTANE. Autore del testo, oltre che attore, è Giuseppe Arnone, in scena con Claudio Boschi, per la regia di Simona Epifani. Siamo nel 1978, è esattamente il 9 Maggio, giorno in cui hanno ammazzato Peppino Impastato. Un incontro speciale tra Fabrizio, killer professionista e Mimmo, un ragazzo genuino, “semplice” come si direbbe in paese.
Primo appuntamento del 2024, il 17 e 18 febbraio con PERDIFIATO spettacolo di teatro di narrazione diretto da Laura Garau e scritto e interpretato da Michele Vargiu attore sassarese che il pubblico brindisino ha già avuto il piacere di applaudire ne “Le Fuorigioco” (primo dei testi appartenenti alla sua trilogia dello sport portati in Puglia) nella precedente stagione. Perdifiato è la storia di Alfonsina Strada, ciclista professionista e appassionata, unica donna nella storia a correre il Giro d’Italia, nel 1924, al grido di «Vi farò vedere io se le donne non sanno stare in bicicletta come gli uomini!»
L’immaginazione e il teatro in maschera saranno protagonisti il 9 e 10 marzo con LÙMINA di e con Lorenzo Marchi e Roberta Sciortino: un pittore anziano si lascia avvolgere dalla magia dei suoi pennelli, inseguendo l’eterea bellezza della Luna. Le sue giornate sono un intreccio di momenti sorprendenti e surreali.
A chiudere la stagione, il 13 e 14 aprile, LE SCONOSCIUTE una tragicommedia famigliare di Michele Vargiu portata in scena dall’intera direzione del Teatro Kopó: Francesca e Simona Epifani e Jenny Ribezzo di loro madre, dentro e fuori la scena. Tre esistenze diverse, unite da quello strano sistema di scatole cinesi che è la vita. Una madre. Due sorelle. Due figlie. Tre vite differenti, ma indissolubili che scopriranno di assomigliarsi più di quanto possano avere mai immaginato.
Non manca, inoltre e come ormai siamo abituati ad avere, uno spazio dedicato ai più piccoli, con spettacoli per ragazzi e non solo. Per sognare e immergersi nel meraviglioso microcosmo del teatro. Tre gli appuntamenti in cartellone in scena il sabato alle 16:30: ALICE NEL PAESE DEI BURATTINI il 4 novembre, HEIDI VA IN CITTA’ il 24 febbraio, FLYCLOWN il 16 marzo.

Ufficio Stampa
Maresa Palmacci
tel. 348 0803972
palmaccimaresa@gmail.com

Teatro Kopó
Via Sant’Angelo 67/69
Brindisi
Tel. 0831 260169
Mob. 375 5311802

Acquisto biglietti: www.brindisi.teatrokopo.it

No Comments