September 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante l’impegno dell’Arma connesso alle consultazioni elettorali, prosegue l’attività di controllo del territorio.

A San Vito dei Normanni, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti, hanno segnalato all’Autorità amministrativa per uso personale un ventottenne del luogo che, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di grammi 4,7 di hashish. Lo stesso celava la sostanza stupefacente in un mobile all’interno della sua abitazione. Quanto rinvenuto è stato sottoposto in sequestro.

A Fasano, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno denunciato in stato di libertà E.A, classe 1996 da Locorotondo (BA), per guida sotto l’influenza dell’alcool. Il giovane, controllato alla guida della propria autovettura, a seguito di accertamenti, è risultato positivo all’alcoltest, con un tasso alcolemico pari a 0,92 g/l. Nella circostanza, gli è stata ritirata la patente di guida.

L’art.186 del codice della strada “Guida sotto l’influenza dell’alcool” punisce le condotte di chi guida in stato di ebbrezza alcolica. Le sanzioni, previste al secondo comma, puniscono tutti i conducenti sorpresi alla guida con tassi alcolemici che superano il limite massimo consentito di 0,5 grammi di alcool per litro di sangue, sfociando in responsabilità penali già da valori superiori a 0,8.

No Comments