October 3, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

E’ Andrea De Maria ventitreenne schiacciatrice brindisina, lo scorso anno in serie C con la Pallavolo Trepuzzi, la giocatrice che va a completare il reparto d’attacco con il quale l’Aurora Volley Brindisi affronterà il prossimo Campionato di serie C.
Studentessa al quinto anno di architettura Andrea è una laterale di 173 cm di altezza, che a dispetto di un fisico apparentemente esile è dotata di buona elevazione e forza; è inoltre molto versatile poiché in grado di ricoprire più ruoli sul rettangolo di gioco e grazie alle sue doti caratteriali è una di quelle atlete che “fanno spogliatoio”.
Nata pallavolisticamente nella Dream Volley Brindisi, Andrea dopo i campionati Under 14 si trasferisce in un’altra scuola volley cittadina la Eurovolley Sant’Elia, dove ottiene le sue prime soddisfazioni; infatti con la formazione del Presidente Mangione si laurea campionessa provinciale U18 e campionessa provinciale e regionale U16 con tanto di partecipazione alle finali nazionali.
Nella stagione successiva fa il suo esordio in serie D dove, dopo un ottimo campionato, arriva a conquistare la promozione in Serie C . Purtroppo l’esordio nella serie superiore sarà rimandato; infatti per questioni legate al bilancio la formazione brindisina si vide costretta a rinunciare alla categoria e a ripartire dalla prima divisione. Nella stagione 2018 vince il campionato di prima divisione e l’anno successivo disputa il campionato di serie D al termine del quale lascia la pallavolo per motivi legati allo studio. Nel 2021, dopo due anni di inattività, arriva la chiamata della Pallavolo Trepuzzi che riporta quest’atleta all’attività agonistica; una fiducia sicuramente ripagata visto l’ottimo campionato disputato dalla polivalente giocatrice brindisina culminato con il mantenimento della categoria e che gli ha aperto le porte per una nuova e appassionante avventura:
“Non mi aspettavo una chiamata dall’Aurora Brindisi ma dentro di me lo speravo. Ero a conoscenza della politica societaria di riportare a certi livelli la pallavolo a Brindisi senza necessariamente ingaggiare atlete che vengono da fuori e speravo di poter far parte del progetto.” Dichiara l’attaccante biancazzurra – “Quando sono stata contattata non ci ho pensato un attimo; sono onorata ed orgogliosa di giocare per la squadra della mia città che mi ha dato tanto e spero di restituirle altrettante emozioni e riuscire a portare questo sport, a volte sottovalutato, nel cuore dei miei concittadini.”
“Quello di Andrea è il profilo che stavamo cercando, ragazze giovani e di talento che mostrano interesse nel progetto sportivo e che sentono l’onore e la responsabilità di indossare la maglia biancazzurra.” dichiara il Vicepresidente Daniele De Leonardis. “Colgo l’occasione per ringraziare il Presidente dell’Eurovolley Sant’Elia Brindisi Antonio Mangione per aver concesso il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta, dimostrando sensibilità nei confronti della ragazza e interesse nel nostro progetto.”

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com