February 29, 2024

Brundisium.net

Ore di angoscia a Fasano per due donne, mamma e figlia, bloccate in casa da un gruppo di rapinatori.
E’ accaduto ieri sera in una villetta di Minareto, presso la Selva di Fasano.
I banditi sono entrati in azione intorno alle ore 21 bloccando la figlia mentre rientrava presso la propria abitazione.
Poi hanno fatto ingresso nell’immobile dove c’era la madre, hanno legato le due donne, e per tre ore hanno rovistato l’abitazione alla ricerca di denaro e monili.
Dopo aver rubato circa 2mila euro, i rapinatori si sono allontanati.

Sono state le stesse donne a chiamare le forze dell’ordine dopo che sono riuscite a liberarsi.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i carabinieri della compagnia di Fasano che hanno avviato le indagini per scoprire l’identità dei rapinatori.

Secondo le prime informazioni si tratta di persone dell’Est Europa.

Stamattina il sindaco Francesco Zaccaria ha scritto al prefetto chiedendo di adottare misure di rafforzamento delle attività a tutela dell’ordine pubblico.

“Dobbiamo eliminare sul nascere ogni fenomeno criminoso che attenta alla tranquillità delle nostre case e al buon nome del nostro territorio, alla vigilia di un periodo chiave per il turismo”.
Esprimo la mia più grande vicinanza e solidarietà alle due signore colpite da questo vile atto – ha dichiarato Zaccaria, lanciando un appello -, invito tutta la cittadinanza a collaborare con noi, interpellando prontamente le Forze dell’ordine su ogni eventuale segnale diverso dalla normale quotidianità.

No Comments