November 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dopo lo strepitoso successo televisivo della prima puntata, il Radionorba Vodafone Battiti Live torna in tv per la seconda puntata. Domani, domenica 2 agosto, sarà in onda su Telenorba, Radionorba e Radionorba Tv, e lunedì 3 agosto su Italia 1. Battiti, lo ricordiamo, è il primo evento a riportare la musica live in televisione ed unico appuntamento tv dell’estate musicale italiane. L’appuntamento è poco dopo le 21 e andrà in onda anche in streaming su radionorba.it e norbaonline.it e on demand su Mediaset Play. Sarà possibile seguire l’evento anche attraverso i social di Radionorba, con l’hastag #battitilivetogether.

Sul main stage di Otranto saliranno Piero Pelù, Nek, Fedez, Bugo, Ermal Meta, The Kolors, Baby K, Annalisa, Fred De Palma, Mr Rain e due giovanissime, Cara che canterà in coppia con Fedez “Le feste di Pablo”, e Anna, autentico fenomeno rap, che sta spopolando con la sua “Bando”.
Protagonisti delle esibizioni on the road saranno, invece, Alessandra Amoroso e i Boomdabash dal castello di Mesagne, città di origine della formazione salentina, Rocco Hunt nella bellissima villa comunale di Foggia e Francesco Renga nella cornice mozzafiato del trabucco di Vieste.

Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. La regia televisiva è firmata da Luigi Antonini. La webstar Mariasole Pollio metterà in contatto gli artisti del main stage di Otranto con il gruppo di ascolto presente in spiaggia a Monopoli.

Anche quest’anno il Radionorba Vodafone Battiti Live, in collaborazione con Unione Europea, Regione Puglia e Pugliapromozione, all’insegna della campagna “Puglia, Riparti dalla Meraviglia”, è affiancato da brand italiani ed internazionali di primissimo piano a partire dal title sponsor Vodafone ed inoltre, Maxibon, Carta Wow, Grana Padano, Gruppo Caffo 1915, Expert, Rilastil e Massigen, Supermercati Dok e Famila, Acqua Amata. Hair Sponsor ufficiale: Matrix e Redken, make up stylist Cesvim Academy.

No Comments