August 7, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il grande successo delle prime tappe, sarà il borgo pugliese di Cisternino, nel cuore della Valle d’Itria, ad ospitare la quinta tappa di Borgo DiVino in Tour, rassegna enologica organizzata da Valica, prima tourist marketing company italiana, in collaborazione con Ecce Italia e promossa dall’Associazione “l Borghi più belli d’Italia”. Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 luglio, Cisternino sarà teatro del secondo appuntamento consecutivo del tour itinerante in giro tra i borghi italiani dove è più forte la cultura “del buon bere”

 

DOVE, COME E QUANDO

L’evento si svolgerà venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 luglio dalle ore 18 alle ore 24. La location? Il centro storico, tra Via Manzoni e via San Quirico. Per degustare i vini, sarà possibile acquistare un voucher dal costo di €15 (sia online che in loco), che dà diritto a ben otto degustazioni diverse. I visitatori potranno scegliere tra più di 100 etichette prodotte da oltre 30 cantine partecipanti: dai vini tipici della Valle d’Itria (terra d’elezione di uve a bacca bianca come Verdeca, Minutolo e Bianco d’Alessano), a rossi e rosati pugliesi, passando per una selezione proveniente da Piemonte, Abruzzo, Campania, Marche, Lazio, Toscana e Sicilia.

Cisternino ospiterà un vero e proprio percorso di degustazione che toccherà i luoghi di maggiore interesse turistico con stand dedicati alle cantine e un originale percorso formativo sul mondo del vino, raccontato in circa 20 pannelli espositivi.

 

I MIGLIORI ABBINAMENTI CIBO-VINO

Se il vino è il protagonista irrinunciabile della manifestazione, ogni buon calice merita un accompagnamento degno di nota. Ecco perché, nei tre giorni di Borgo DiVino in Tour a Cisternino, i visitatori potranno accedere a una vasta selezione gastronomica di prodotti e piatti tipici della tradizione pugliese, per abbinare al meglio i tanti vini da degustare. Spazio a taglieri con salumi e formaggi, ma anche panini mignon con golose farciture, fresche e sfiziose bruschette o friselle con pomodori, salumi, paté e olio EVO della Puglia e selezionati con cura per essere abbinati perfettamente ai vini di Borgo DiVino.

 

TURISMO ED ENOGASTRONOMIA: UN BINOMIO PERFETTO

In una terra come la Puglia dove l’enogastronomia è un formidabile veicolo promozionale e turistico, Borgo DiVino in Tour unisce offerta turistica locale, produzione vinicola e ricerca delle eccellenze, che è il leitmotiv del turismo degli ultimi anni.

Per il sindaco di Cisternino, Lorenzo Perrini, “far parte dell’Associazione I Borghi più belli d’Italia è uno stimolo a preservare e valorizzare il ricchissimo patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni del Borgo e del suo territorio”. Siamo ben felici di ospitare per il secondo anno consecutivo Borgo diVino in Tour – dichiara il primo cittadino – essendo il settore vitivinicolo un elemento essenziale per l’economia della comunità e per la crescita dei territori come destinazioni enogastronomiche. Dai nostri vitigni di Verdeca, Bianco d’Alessano, Minutolo, Maresco e Ottavianello si ricavano vini che di certo i partecipanti all’evento potranno ben apprezzare; assieme, naturalmente, ai migliori vini delle altre regioni italiane”.

“Borgo diVino – dichiara Fiorello Primi, presidente dell’Associazione I Borghi più belli d’Italia – è una delle manifestazioni nazionali più importanti che l’Associazione, grazie all’apporto organizzativo di Valica, promuove per rilanciare il turismo enogastronomico, settore importante per la ripresa post Covid. Le produzioni agricole, quella del vino soprattutto, rappresentano un elemento fondamentale per la tutela del paesaggio e dell’ambiente e per garantire un futuro alle comunità che vivono nei Borghi. La valorizzazione e la promozione delle produzioni agricole è parte integrante della missione dell’Associazione, che si prefigge lo scopo di mantenere e valorizzare il grande patrimonio di tradizioni, cultura e arte di cui le comunità borghigiane e dei territori circostanti sono gelose custodi”.

“Borgo diVino è un evento nazionale itinerante capace di fondere al meglio il turismo con l’esperienza enogastronomica, di far incontrare produttori e appassionati in contesti favolosi e unici come i Borghi più belli d’Italia. L’obiettivo del tour – conclude Luca Cotichini, marketing manager Valica – è la promozione turistica ed enogastronomica. Nel 2022 raddoppiamo le tappe e tocchiamo altre 5 regioni. Nel 2023 punteremo a coprire tutto il territorio nazionale. Con Borgo diVino, Valica crea un altro format capace di far vivere esperienze autentiche al nostro ampio pubblico che ci segue sui vari siti”.

 

Per informazioni e acquisto voucher: https://www.borgodivino.it/cisternino/

 

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com