October 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì, 15 luglio 2021, ore 20:30 (alla porta 20:00) – Chiostro ex Convento San Paolo Eremita – Brindisi
ROSSINI, BEETHOVEN, SCHUMANN “LA VOCE EROICA”
ILARIA IAQUINTA (soprano) – Giacomo Serra (pianoforte)

 

Per rassegna “BrindisiClassica 2021”, in svolgimento a Brindisi nel Chiostro San Paolo Eremita (piazza Dante 6), giovedì 15 luglio alle 20.30 è di scena il duo composto dalla soprano Ilaria Iaquinta e dal pianista Giacomo Serra, entrambi artisti del Teatro San Carlo di Napoli, uniti artisticamente e nella vita.
Il programma di quest’appuntamento è fatto di brani dal repertorio romantico, prevalentemente giovanile, di tre grandissimi compositori, quali Rossini, Beethoven e Schumann; si tratta di musiche di rara esecuzione ma si sempre piacevole ascolto. Di Rossini saranno eseguite tre deliziose arie da camera: “Se il vuol la molinara”, la prima composizione pubblicata dall’autore, che già evidenzia un certo carattere comico e un piglio chiaramente mozartiano, “Anzoleta co passa la regata”, una delle tre canzoni in dialetto veneziano, e La grande coquette (Ariette Pompadour) “La perle des coquettes”.
Di Beethoven sono in programma il lieder per voce e pianoforte “An die ferne Geliebte (All’amata lontana) e tre Bagattelle dall’op. 33, che sono brevi brani musicali, tipicamente per pianoforte, di carattere leggero e dolce; di Schumann saranno eseguite due canzoni da Myrten, il ciclo di canzoni che l’autore dedicò alla sua sposa Clara Wieck. Il duo partenopeo si congederà dal pubblico con tre perle dal repertorio di antiche canzoni napoletane, anch’esse tipicamente romantiche: Te voglio bene assaje, ‘A Vucchella ed Era de Maggio.
Il soprano Ilaria Iaquinta svolge una intensa attività concertistica, molto seguita ed apprezzata sia dal pubblico che dalla critica musicale; si esibisce per prestigiose Istituzioni e in importanti Festival in Italia e in ogni parte d’Europa. È stata anche attrice nell’Opera-film “Traviata a Paris” con la direzione di Zubin Metha e la regia di Patroni Griffi, trasmessa in mondovisione. Giacomo Serra, diplomato in pianoforte al Conservatorio “G. Verdi” di Milano e laureato in musicologia all’Università “Cà Foscari” di Venezia, è vincitore d’importanti concorsi pianistici internazionali e dal 1995 è Maestro di Sala e Pianista d’Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli. È anche docente di pratica e letteratura pianistica al Conservatorio di Musica “D. Cimarosa” di Avellino.

 

Info: www.associazioneninirota.it – tel. 3389097290 / 3288440033
Biglietti d’ingresso: Euro 10,00 – Ridotto studenti e under 25: Euro 5,00

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com