October 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


Il 26° Raduno Nazionale dell’A.N.VV.F. si è svolto a di Matera, proprio nell’anno che la città dei sassi è stata nominata capitale della cultura europea 2019. Il Raduno ha visto la partecipazione delle 102 sezioni Provinciali dell’Associazione dei Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale, che ha presentato un ricco programma di eventi svolti dal 2 al 9 giugno. Ma la giornata clou è stata quella del giorno 8, con la cerimonia è iniziata nella cattedrale, con la S. Messa da parte del Vescovo che nell’omelia ha voluto rimarcare grande riconoscenza a tutto il Corpo dei Vigili del Fuoco e del personale dell’Associazione annessa, ringraziandoli per tutto quello che fanno per i cittadini.
Dopo la S.Messa, i Vigili del Fuoco in servizio ed in quiescenza, hanno sfilato con numerosi mezzi storici del Comando Prov. di Milano per le vie del centro fino in piazza centrale accompagnati dalla banda dei Vigili del Fuoco che ha suonato le musiche a tema, sono stati resi gli onori a una enorme bandiera che è stata srotolata da un edificio ad opera degli specialisti S.A.F. del locale Comando tra la cornice dei labari delle sez. Prov. dove si è aggiunta anche una delegazione giunta dalla Svizzera.
Sul palco per esprimere parole di elogio c’erano anche i sottosegretario di Stato Candiani, il Capo del Corpo Nazionale Dattilo, il Direttore Regionale, il Com.te Prov. e il Pres. Nazionale Dell’Associazione proprio perché nel 2019 diventa un anno importante per i Vigili del fuoco che ricorre sia l’80° anniversario della fondazione del Corpo Nazionale che il 25° anno dalla istituzione dell’Associazione Nazionale, che hanno voluto ringraziato e salutare tutti i presenti al raduno.

No Comments