July 13, 2024

Brundisium.net

Il Circolo della Vela Brindisi è impegnato quest’anno, com’è noto, nella organizzazione di due grandi eventi di rilevanza internazionale. Il riferimento è alla 38^ edizione della regata internazionale Brindisi-Corfu ed al Campionato Italiano di Vela d’Altura.
Si tratta di appuntamenti previsti entrambi nel prossimo mese di giugno grazie ai quali Brindisi diventerà, a tutti gli effetti, la Capitale italiana della vela.
E’ un riconoscimento virtuale che offre alla città di Brindisi grande visibilità, con i conseguenti ritorni in termini economici e di immagine.
E’ evidente che l’organizzazione di una regata internazionale e di un Campionato italiano comporta costi elevati dettati dall’allestimento delle location, così come dall’ospitalità nei confronti di giurie ed equipaggi e dell’organizzazione degli eventi collaterali che tanto apprezzamento ed interesse hanno suscitato nei cittadini di Brindisi, equipaggi ed ai turisti in transito.
E’ questo il motivo per cui il sostegno finanziario della Regione Puglia e del Comune di Brindisi – come sempre accaduto – risulta indispensabile.
In questa ottica, i rappresentanti del Circolo della Vela hanno incontrato lunedi scorso l’assessore al marketing territoriale del Comune di Brindisi Luciano Loiacono il quale – approfonditi i dettagli organizzativi – ha fornito elementi rassicuranti circa gli importi dei contributi che saranno riconosciuti al Circolo attraverso provvedimenti amministrativi in itinere per la migliore organizzazione e realizzazione dei due eventi.

No Comments