November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


Si è concluso ieri, con la partenza degli ultimi reporter, il viaggio stampa “Alla scoperta dell’Oro Verde, l’Olio extravergine di oliva, e della Città di Carovigno – Brindisi”.

Il Press Tour è stato organizzato e cofinanziato dal Comune di Carovigno grazie alla partecipazione al Bando Ospitalità 2020 della Regione Puglia. Il viaggio stampa ha visto protagonisti un gruppo di giornalisti, blogger e fotografi che hanno visitato le bellezze storico naturalistiche del territorio oltre a degustare piatti tipici e conoscere il ciclo produttivo dell’olio novello.

Al tour hanno partecipato: il responsabile editoriale di Paesi Online, le cui stories instagram live sul territorio hanno ottenuto migliaia di visualizzazioni in poche ore; i freelance giornalista e fotografa del Gruppo Cairo Editore, i reporter dei Viaggi del Gusto Magazine e della testata giornalistica Terre Incognite Magazine.

Gli ospiti hanno assistito alla raccolta delle olive, alla trasformazione in olio e alla lezione di degustazione guidata da Antonia Tamborrino, professoressa presso il Dipartimento di Scienze Agro Ambientali e Territoriali dell’Università di Bari e presidente dell’associazione L’Olio di Puglia – Dialoghi Fluidi. I reporter hanno potuto ammirare il fiore all’occhiello di Carovigno ovvero il Castello Dentice di Frasso, i suoi giardini, il centro storico, il Santuario di Belvedere e scoprirne i segreti, accompagnati dalle guide dell’ Associazione Le Colonne.
Immancabile è stata la visita della Riserva Naturale di Torre Guaceto, con tappa nelle calette e nel “centro di recupero tartarughe marine Luigi Cantoro”, grazie alla collaborazione con il Consorzio di Gestione. La successiva passeggiata guidata a Torre S.Sabina ha permesso infine di scoprire le tracce archeologiche che caratterizzano la costa.

L’ultimo giorno è stato dedicato alla città capoluogo Brindisi, “per fare rete e presentare il territorio in modo unitario rispetto al passato”, ha dichiarato il Sindaco di Carovigno Massimo Lanzilotti. Qui gli ospiti hanno visitato la Palazzina del Belvedere con la Collezione archeologica Faldetta, la Scalinata Virgilio, il centro storico, il Monumento al Marinaio con il giro in motobarca grazie alla collaborazione con Stp Brindisi.

Per il Sindaco di Carovigno e l’assessore al Turismo Antonella Tateo, l’ obiettivo comune è quello di far conoscere il territorio in ottica integrata e anche in periodi di bassa stagione, caratterizzati da appuntamenti di grande interesse per i media, i visitatori e la popolazione tutta, quali appunto la produzione dell’olio extravergine novello.

Giorni ricchi di percorsi, storie e sapori che i media ospitati hanno potuto scoprire, apprezzare e che prossimamente potranno divulgare attraverso le rispettive testate.

No Comments