September 25, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“COVID-19 – Richiesta emissione provvedimento di chiusura di tutte le attività commerciali non essenziali” è all’oggetto di una lettera aperta inviata dalla Confesercenti della Provincia di Brindisi, al dott. Umberto Guidato
Prefetto di Brindisi, all’Ing. Riccardo Rossi, Sindaco di Brindisi, ed a tutti i Sindaci della Provincia di Brindisi.

Di seguito ne riportiamo integralmente il testo:

Egregio sig. Prefetto, Egregio sig. Sindaco, Egregio Presidente, Egregio Assessore,
• Visto il DPCM 01/03/2020;
• Visto il DPCM 08/03/2020;
• Visto il DPCM 09/03/2020;
• Considerato l’aumento esponenziale dei casi di contagio da COVID-19 e il conseguente aggravio sul Sistema Sanitario su tutto il territorio provinciale;
• Considerata l’impossibilità delle imprese del settore commercio, turismo e servizi di garantire la tutela della salute dei propri dipendenti;
• Considerata altresì l’esigenza di garantire un più efficace contrasto alla diffusione dei contagi, attraverso l’eliminazione di occasioni di contatto tra le persone;
• Viste, inoltre, le analoghe iniziative assunte da alcune Amministrazioni Pubbliche, sia regionali che comunali, sul territorio nazionale;
tanto premesso e considerato, la scrivente Associazione, anche al fine di garantire alle nostre imprese la possibilità di accedere ad eventuali interventi nazionali di sostegno economico alle PMI commerciali

RICHIEDE
1. l’emanazione di apposita Ordinanza Sindacale e/o Provvedimenti Amministrativi di:
• chiusura di tutte le attività commerciali al dettaglio, ad eccezione di quelle relative a servizi di pubblica utilità o alla vendita di beni di prima necessità;
• chiusura di tutti i pubblici esercizi in genere;
• chiusura delle attività artigianali di servizio (es. parrucchieri, estetisti, ecc.).

2. In considerazione della straordinarietà della situazione, inoltre, si richiede
• la sospensione degli adempimenti amministrativi relativi alla comunicazione SCIA di “chiusura temporanea” delle attività;
• la sospensione di tutti i termini di pagamento di imposte e tasse locali.

In attesa di cortese riscontro, porgiamo cordiali saluti e confermiamo la disponibilità della scrivente a porre in essere qualunque iniziativa utile a superare questa emergenza.

Il Presidente
Dott. Antonio D’Amore

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com