September 25, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale “Ninetto Melli” di San Pietro Vernotico può svolgere, ancora una volta, un ruolo centrale anche nel sistema predisposto per contrastare l’epidemia da coronavirus in Puglia.

 

Dopo la battaglia per ottenere il finanziamento per la riconversione della struttura in PTA, adesso si apre un’altra opportunità. Nel sistema di rete che si sta mettendo in piedi per affrontare il probabile picco di ricoveri causati da questa epidemia, c’è una fase post-rianimazione e post-terapia intensiva che va affrontata con decisione. Mi riferisco ai pazienti che riescono a superare la fase più difficile e che devono completare il recupero respiratorio. Ebbene, per accoglierli è necessario predisporre delle strutture (anche per non contagiare familiari conviventi) e la Regione Puglia ha individuato proprio il “Melli per il Salento e l’ospedale di Triggiano per il barese e il foggiano. Una scelta che ha il sapore del riconoscimento del ruolo che la struttura ospedaliera di San Pietro Vernotico può continuare a svolgere, anche nella futura veste di PTA.

 

Pino Romano
Presidente della Commissione Sanità della Regione Puglia

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com