February 1, 2023

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Una Delegazione dell’A.p.s. Brindisi e le Antiche Strade, Statio Peregrinorum e Comitato Referente per la Via Francigena ha partecipato all’Assemblea Generale dell’Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) che si è tenuta dal 27-28 aprile a Canterbury, al “Km Zero” della Via Francigena.

 

A rappresentare Brindisi e l’Associazione, Antonio Melcore, resp. dei Cammini e Itinerari Culturali delegato dalla Presidente Rosy Barretta, ad accompagnarlo Giovanni Poli. I due giovani brindisini hanno preso parte all’Assemblea nella città punto di partenza dell’Antico Itinerario riconosciuto dal Consiglio d’Europa dove, tra i vari temi all’ordine del giorno, tra cui il rinnovo delle cariche sociali e l’approvazione dei bilanci, i più importanti sono stati quelli relativi allo stato della procedura del Riconoscimento della via Francigena come Patrimonio UNESCO e la presentazione in anteprima del docufilm sul viaggio epico dello scorso anno denominato “Via Francigena. Road to Rome 2021. Start again!” Realizzato in occasione delle celebrazioni dei vent’anni AEVF. Una staffetta durata 127 giorni e lunga 3.200 km che ha messo in rete 658 comuni, con una Tappa a Brindisi il 12 ottobre 2021, dove la nostra Associazione si è fatta carico con passione ed entusiasmo dell’organizzazione dell’evento, di momenti d’incontro, d’ospitalità, e accoglienza. Nel docufilm, il Direttore dell’AEVF, Luca Bruschi cita “Brindisi come la Santiago De Compostela del Cammino”.

 

Prima della Conclusione dell’Assemblea Generale, su invito del presidente AEVF Massimo Tedeschi, Il delegato Melcore ha avuto modo di salire sul palco dei relatori e incontrare il City Leader di Canterbury (Sindaco) consegnandogli a nome dell’Associazione brindisina e In segno dell’amicizia tra le due città legate dall’Antica Via: una Stampa d’Epoca che raffigura il Porto di Brindisi (Prima Pagina del Giornale d’Italia 1877), la Medaglia Commemorativa del passaggio del Road to Rome (In occasione del ventennale dell’AEVF a Brindisi il 12 ottobre 2021) e il Testimonium Laico della tappa brindisina, con l’invito di poterlo ospitare nella nostra città, da sempre crocevia di Rotte, Percorsi e Cammini.

 

Tra le varie attività dell’Assemblea che ha visto la presenza di delegati di vari stati, regioni e città, attraversati da questo importante itinerario, vi è stata anche la camminata di circa 22 km lungo la prima tappa della Via Francigena: da Canterbury, alle bianche scogliere di Dover visitando, insieme ai rappresentanti del Dover City Council la Maison Dieu, importantissimo edificio medievale del 1203, già Ospitale di San Martino, che verrà riqualificato come luogo d’accoglienza dei viandanti, tornando così alla sua mansione originaria.

 

Tra le atmosfere bucoliche della Contea di Kent e i racconti dei pellegrini loro compagni di viaggio, tra cui una delegazione del Liceo linguistico di Tricase, i due brindisini hanno potuto così sperimentare in prima persona lo Start del Cammino lungo 3268 km.

 

Ringraziamo tutto lo Staff dell’AEVF e Francigena Srl, sempre vicini alla nostra realtà, così come la delegazione della Regione Puglia con Aldo Patruno, Angelo Fabio Attolico e Gianni Sportelli che insieme a noi e a tutte le organizzazioni impegnate sul territorio fanno, della Puglia, una delle regioni attraversate dalla Francigena più a misura di Pellegrino, dove: Accoglienza, Ospitalità e Bellezza sono le parole chiave.

 

A.p.s. Brindisi e le Antiche Strade
Accademia degli Erranti – Statio Peregrinorum

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com