September 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Sulla vicenda Edison, consumata impietosamente nell’ultimo Consiglio Comunale che ha visto sciogliersi la seduta per mancanza di numero legale, i rappresentanti politici e istituzionali nazionali e regionali, hanno espresso la loro posizione.

Ha ribadito la posizione chiara e netta di FI il nostro On. Mauro D’Attis.

Si è espresso il coordinatore regionale del PD Lacarra ed il loro consigliere regionale Amati, entrambi favorevoli all’impianto.

Non si è smentito Rossi con il suo ‘NO’ all’impianto.

Non ha ritenuto di lasciare alcuna dichiarazione in proposito il PD cittadino, pur avendo forti responsabilità rispetto alla mancanza di numero legale (ricordiamo che due consiglieri PD hanno abbandonato l’aula proprio prima della discussione della delibera sul procedimento di autorizzazione all’installazione ed all’esercizio del deposito costiero).

Comprendiamo la posizione ‘tra l’incudine e il martello’ di Cannalire che, qualora intervenisse a favore, romperebbe gli equilibri (o presunti tali) con Rossi. Se, invece, dovesse esprimersi contro l’impianto, la ri-caduta sarebbe davvero drammatica.

Noi di Forza Italia, rispetto alla vicenda, abbiamo riferito alla città e in Consiglio comunale, attraverso i nostri consiglieri e lo abbiamo fatto anche con coerenza e condivisione di intenti a tutti i livelli istituzionali.

Livia Antonucci-Coordinatrice cittadina FI Brindisi

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com