September 26, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Immerso in una marea di tastiere, chitarre e fisarmoniche, il polistrumentista brindisino Davide Fasulo è uno dei (più giovani) componenti dell’orchestra “Biddibi Boddibi Band” diretta dal Maestro Teo Ciavarella, per il programma “Facciamo che io ero…”, condotto da Virgina Raffaele su Rai2.

Il varietà televisivo, in onda dal Teatro 15 di Cinecittà (Roma), è suddiviso in quattro appuntamenti in prima serata, il primo dei quali è stato trasmesso giovedì scorso.

A partire dal 24 maggio, lo show di Rai2 andrà in onda ogni mercoledi, fino alla puntata finale del 7 giugno.

 

 

Davide Fasulo, artista poliedrico, vive a Bologna. E’ autore di innumerevoli progetti artistici.
La scena musicale brindisina lo ricorda con i “Malaussene”, una piccola quanto originale orchestra con la quale ha pubblicato due album ufficiali: “Rapina al mercato del mondo” nel 2002 e “In silenzio” nel 2006.

 

Attualmente lavora a un nuovo progetto musicale con “La Metralli”, gruppo italiano, di origini modenesi, che richiama sonorità popolari con influenze folk, rock e jazz. La band ha ricevuto importanti riconoscimenti come la vittoria del concorso nazionale del “Premio Ciampi”. A breve uscirà il nuovo lavoro discografico.

 

 

L’artista brindisino partecipa inoltre a dei progetti teatrali ricchi di interesse come “Teatro musica”, un percorso di integrazione rivolto agli extra comunitari che vivono in Italia, attraverso la conoscenza della lingua, degli strumenti e della cultura musicale.

 

Figlio d’arte (il padre Camillo, è uno dei batteristi storici brindisini), Davide Fasulo è un grande “spirito” creativo. Artista di talento, di strada ne ha fatto tanta, ancora tanta ne farà.

 

 

MARCO GRECO

 

No Comments