June 15, 2024

Brundisium.net

Il presidente Michele Emiliano questa mattina ha incontrato i candidati consiglieri della circoscrizione di Brindisi – della coalizione della Puglia – alle elezioni regionali del 20 e ‪21 settembre‬.

 

“È una campagna elettorale – ha detto Emiliano – molto particolare, ce la stiamo inventando ogni giorno. Io peraltro non ho il tempo di fare campagna elettorale, sto chiedendo ai miei candidati di farla al mio posto, sto chiedendo ai cittadini di informare leggendo il nostro programma e le nostre proposte, scambiando idee con i candidati, perché sono il presidente in carica in un momento di emergenza epidemiologica. È chiaro che per me fare campagna elettorale non è semplice, perché abbiamo da tenere in piedi tutti gli ospedali, governarli, abbiamo da assumere il personale che serve anche in questi momenti di emergenza. E soprattutto devo fare anche un lavoro di particolare delicatezza che è quello di non mischiare la campagna elettorale con i dolori delle persone. Capirete che adesso sono tutti interessati agli ospedali, alla depurazione delle acque, alle fabbriche”.

 

Emiliano ha ricordato il suo impegno in questi anni a seguire personalmente tutte le vertenze, con una particolare attenzione a quelle ambientali, come quella dell’Enel di Brindisi “rispetto al progetto di decarbonizzare la fabbrica e quindi la crisi del porto di Brindisi a causa di questa scelta e il suo rilancio, la connessione tra l’aeroporto di Brindisi e la stazione che abbiamo deciso di realizzare”.

 

“In tutte queste vicende della provincia di Brindisi – ha aggiunto – non ho mai sentito nessuno dei miei avversari. Voi avete mai sentito Fitto parlare di Brindisi? Assolutamente no.
Certamente, ognuno di noi può fare meglio, io per primo, e siamo qui con i candidati che sono scesi in campo per capire ancora meglio con i nostri sindaci e con i cittadini, cosa possiamo fare per migliorare le cose”.

 

Ufficio stampa Michele Emiliano

No Comments