June 15, 2024

Brundisium.net

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Massimo Iurlaro, 46 anni e il figlio Cosimo, 25 anni.

 

 

I due, entrambi commercianti, dopo aver costituito con altro venditore una società finalizzata alla vendita di biancheria, hanno costretto il socio, dopo ripetuti episodi di minacce e violenza, iniziati nello scorso maggio, a consegnargli 8.000,00 euro nonché merce rimasta in deposito dopo la chiusura della società, per ulteriori 1.000,00 euro.

 

 


Padre e figlio, al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati presso la rispettive abitazioni ed ivi ristretti in regime di arresti domiciliari.

No Comments