October 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Apprendiamo che è stato definito dalla Amministrazione Comunale il programma degli eventi per le prossime festività natalizie.

Ovviamente di tale programma non si è discusso nella apposita Commissione Consiliare e, quindi, non è stato possibile per nessun Consigliere, almeno per quanti militano nelle file dell’opposizione, fornire indicazioni e suggerimenti.

Questo è oramai il modus operandi che caratterizza l’Amministrazione ROSSI.

Sempre gli Organi di informazione hanno dato notizia dell’assegnazione del contratto per l’allestimento delle luminarie natalizie, che saranno installate lungo Corso Garibaldi fino a Via Del Mare, Corso Umberto sino a Piazza Cairoli e Corso Roma.

Sarà ancora posizionato un albero in Piazza del Popolo, una stella tridimensionale in Piazza Duomo e vari allestimenti in Piazza Vittoria, Corso Umberto, Piazza Cairoli, Via Santi e Via Duomo.

Sul Teatro Verdi sarà proiettata una immagine della Natività e sotto la coda della stella in Piazza Duomo sarà allestito un Presepe.

Evidentemente per la Giunta ROSSI la città finisce entro questi angusti limiti.

Nessuna attenzione è stata riservata alle periferie, che pure ci si vanta di voler riqualificare e rivitalizzare.

Nessun intervento è stato ipotizzato per l’unica frazione esistente in città, quella di Tuturano, che dista ben 12 chilometri dal centro cittadino.

Anche in occasione delle festività natalizie, quindi, i tuturanesi saranno costretti a sentirsi cittadini di serie B oppure, come novelli Re Magi, dovranno mettersi in auto e raggiungere la porzione di città entro le mura per avere conferma che anche a Brindisi è giunto il Natale!

No Comments