November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Brindisi hanno arrestato, in flagranza di reato, Mauro Ingrosso, 51enne di Lizzanello (LE), per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nel pomeriggio di ieri, l’uomo è stato fermato a bordo della sua autovettura lungo la SS 16var e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 265 grammi di eroina, occultato tra i pantaloni e gli slip indossati, nonché di 1,3 grammi di eroina celati nella tasca dei pantaloni, oltre a un telefono cellulare; la successiva perquisizione estesa presso la sua abitazione ha consentito di rinvenire un bilancino elettronico e vario materiale utile per il confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro.

Nella circostanza, il 51enne, in evidente stato di alterazione psicofisica, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.

 

La patente di guida e la carta di circolazione sono state ritirate e il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

No Comments