June 22, 2024

Brundisium.net

Il furto perpetrato ai danni della scuola Perasso e al Palumbo rappresentano un atto gravissimo che va oltre la sottrazione fraudolenta di un bene pubblico. Sottrarre alle studentesse e agli studenti il materiale didattico necessario alla propria crescita culturale descrive perfettamente il livello di infamia di colui o coloro che si sono macchiati di un simile atto. Speriamo si ravvedano e restituiscano il maltolto per consentire ai fratellini, ai nipotini, ai cuginetti di tanti di noi di sentirsi protetti e difesi nel loro ambiente scolastico. Qualche anno fa una serie di episodi analoghi privarono più scuole di diversi strumenti didattici e gli assessori, i consiglieri comunali e gli iscritti del Partito Democratico contribuirono a riacquistare una buona parte del materiale consentendo alle scuole di svolgere serenamente il proprio ruolo fondamentale alla formazione dei giovani studenti e dando una risposta forte ai malviventi, perché non bisogna mai arrendersi alla criminalità. Giunga la nostra solidarietà alla preside Pastorelli e alla preside Oliva e alle comunità scolastiche della “Perasso” e del “Palumbo”.
Auspichiamo che l’amministrazione comunale, per quanto di propria competenza, possa contribuire a riacquistare gli strumenti didattici rubati; anche noi del Partito Democratico faremo ancora una volta la nostra parte.

Denise Aggiano consigliera comunale Pd Brindisi

No Comments