November 27, 2021

Brundisium.net
more
Print Friendly, PDF & Email

Bologna ci ha accolto con grande cortesia, cuore caldo e amicizia. Una temperatura perfetta e un lungo sciame di persone ci ha accompagnato nella bella domenica di sole, dalla centralissima ed elegante Via Indipendenza a Piazza Maggiore.

Nel cuore della città felsinea, un enorme telo copriva la facciata di un antico palazzo, recitando: “Quando mi sono trasferito a Bologna non avevo nemmeno il divano. Ma mentre lo cercavo su eBay, ho trovato una chitarra incredibile.

E alla fine sono ancora senza divano”.

 

La musica a Bologna è comunità.

Claudia Stella ha recepito subito il clima che si respirava quando decise di trasferirsi da Brindisi in Emilia, alla fine degli anni ’90. Claudia con il suo tocco poetico e la sua sensibilità riuscì subito a inserirsi in quella che è considerata una tra le più creative e importanti scene musicali italiane.

 

A poco più di un anno di distanza dalla prematura scomparsa, alcuni musicisti bolognesi hanno voluto ricordare l’artista brindisina con “Musica per Claudia”.

Per l’occasione è stato formato un insolito supergruppo elettroacustico composto da Riccardo Di Pietro (chitarra), Roberto Marchi (chitarra), Giovanni Del Casale (voce), Paolo “Puddu” Albano (chitarra), Alessandro Gnudi (basso), Silvia Cervellera (violino) e Barbara Valentino (voce).

Precedute da brevi e coinvolgenti introduzioni, gli artisti, sul palco del piccolo e accogliente Teatro Centofiori, hanno suonato e cantato con grande generosità e impegno nove delle canzoni più belle cantate da Claudia con gli Arcastella, la Mela & Newton e Duende.

 

Una serata speciale, elegante, carica di contenuti umani, condotta dai musicisti con classe e raffinatezza, dove la musica è salita in cattedra.

 

Il pubblico è stato preso da una forte scossa di emozioni.

Molti occhi lucidi hanno accompagnato i ricordi, le canzoni e la voce registrata di Claudia, presa da alcune trasmissioni radiofoniche.

 

“Musica per Claudia” è stato un incontro ricco di profonde emozioni. Gli amici di Bologna e Brindisi si sono incontrati nel ricordo di un’amica comune, troppo presto volata in Cielo.

Claudia continua a diffondere segnali di amicizia, gioia e creatività.

 

Piccoli segnali che ci dicono che Claudia è con noi, intorno a noi e lo sarà per sempre a diffondere attraverso il suo esempio, valori universali a lei tanto cari.

 

MARCO GRECO

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com