February 25, 2024

Brundisium.net

La decisione assunta dal Nuovo Centrodestra di Francavilla Fontana di formare delle delegazioni per incontrare i tre candidati sindaco dell’area mi porta ad esprimere alcune riflessioni.

L’iniziativa ha il sapore di un teorema già svolto: le intenzioni degli alfaniani francavillesi sono a tutta forza quelle di ingrossare un cartello elettorale, senza assumere e valutare alcun dato politico. L’N.C.D. è dunque un C.V.D., un come volevasi dimostrare, a cui fa da corollario l’iniziativa del gruppo giovanile di Noi Centro volto ad ascoltare il sottoscritto, Antonio Sgura e Domenico Attanasi, a cui ho partecipato con la curiosità verso il pensiero altrui che sempre mi contraddistingue. Nell’occasione ho avuto peraltro la conferma che dietro vi era e vi è una regia che viene da lontano.

A questo punto la scelta di cartello del N.C.D. è sotto gli occhi di tutti, ma era da tempo preesistente, a nulla rilevando la orchestrata pantomima su fantomatici giri di consultazioni e pomeriggi di ascolto, nell’attesa del ritrovarsi in un abbraccio smanioso, già visto, già bocciato dai cittadini, oggi ancora più stanchi di certi teatrini.

Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, sostenendo la mia candidatura, segue un altro percorso teso a mettere in risalto i principi di buongoverno della città, ordinati e modulati secondo impostazioni culturali e politiche di prospettiva, solide, serie, su temi ed argomenti, da cui muovere un’azione amministrativa rivolta alla città e non all’affannosa ricerca del potere fine a se stesso. Penso piuttosto che sia il caso di guardare alla nostra comunità e non alle vie più facili per accomodarsi a Palazzo di Città.

COMUNICATO STAMPA MICHELE IAIA – CANDIDATO SINDACO FRANCAVILLA FONTANA

No Comments