June 15, 2024

Brundisium.net

3-5 febbraio, Larnaca (CIPRO): 48 Nazioni e 1139 atleti, questi i numeri del 50° Campionato Europeo Giovanile 2023 di Karate targato EKF.

 

La Nazionale Italiana FIJLKAM (unica Federazione riconosciuta dal CONI per il Karate) accompagnata dal capo delegazione Davide Benetello e composta da 41 Azzurri, dopo tre giorni di Raduno tecnico presso il Centro Olimpico, approda a Cipro dando lustro al tricolore.

Le ben 17 medaglie conquistate e un secondo posto nel medagliere confermano l’alto livello tecnico dei giovani karateca italiani (cadetti, Junior e Under21).
E tra loro anche il giovane Francesco Sergi (classe 2006) che nella categoria Cadet Junior Kata Team ha conquistato una eccellente Medaglia di Argento, cedendo il passo solo alla Spagna, e candidandosi Vice Campione Europeo 2023.

Questa, per Sergi, è stata la seconda convocazione con la Nazionale Italiana, la prima lo scorso novembre al Campionato del Mondo 2022, dove il giovane brindisino si è accontentato di una amara medaglia di “legno” ( 5° posto ).

La giovane promessa, in forza alla Metropolitan Karate Brindisi dei Maestri Zonno Francesco e Spagnolo Danilo, sta seguendo le orme del suo compagno di squadra, il veterano plurimedagliato ex-atleta della Nazionale Stea Samuel che, domenica 5 febbraio, in occasione del Raduno Tecnico Regionale e stato insignito della qualifica di “ATLETA AZZURRO” dal portavoce della Federazione e Vice Presidente Regionale Sabino Silvestri.

 

Nelle foto:
Sergi Francesco
Delegazione Italiana con i 17 medagliati
Podio
ASD Metropolitan Karate Brindisi

No Comments