October 4, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Erchie ha ricevuto un finanziamento di un milione e 200mila euro per l’efficientamento energetico degli ex uffici comunali. Presto inizieranno i lavori presso la vecchia Casa comunale per ospitare gli uffici, al momento collocati a Palazzo Ducale. Il progetto, a firma degli architetti Paolo Resta, Pietro Clemente e dall’ing. Vita Chirico, ha ricevuto l’approvazione da parte del Ministero dell’Interno sui fondi messi a disposizione dal PNRR. Il primo piano, l’aula Consiliare e il piano interrato dell’edificio subiranno un profondo risanamento. Una manutenzione straordinaria totale per le coperture e per il primo piano, con la ristrutturazione degli ambienti interni e il rifacimento ex novo di tutti gli impianti. Il progetto prevede anche una manutenzione dell’aula Consiliare che si trova a piano terra dove verranno riorganizzati gli spazi per renderli funzionali alle diverse destinazioni, nel rispetto dei vincoli. Inoltre, i lavori interesseranno le coperture e le facciate che saranno coibentate, verrà installato un impianto fotovoltaico e ai fini del miglioramento sismico della struttura si provvederà ad alleggerire i carichi presenti sulla copertura della sala Consiliare.

“Anche questo progetto va nella direzione dell’adeguamento dell’organizzazione Comunale che stiamo adottando in questi ultimi tempi”. Lo dichiara il sindaco Pasquale Nicolì soddisfatto per il lavoro seguito dal responsabile dell’area Tecnica, ing. Ciriaco Ciro Pasquale. “Consegneremo ai dipendenti e ai cittadini utenti – continua il Primo cittadino – degli spazi adeguati in cui verranno forniti servizi pubblici in maniera dignitosa. Libereremo nel contempo le stanze antiche di Palazzo Ducale dove, probabilmente, faremo confluire le associazioni del territorio affinché questo contenitore diventi la casa di tutti”.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com