March 2, 2024

Brundisium.net

Il Ferdinando eccelle alla VI edizione del Premio “Storie di Alternanza e competenze”, un’iniziativa di Unioncamere e delle Camere di commercio italiane per dare visibilità a racconti di alternanza realizzati dagli studenti degli Istituti scolastici italiani del secondo ciclo di istruzione.
Il Ferdinando vince il primo premio nella categoria Licei con il progetto “ENEA Sentinair”, un PCTO in convenzione con ENEA, che prevedeva la realizzazione di un dispositivo per il monitoraggio delle polveri sottili, dell’ossido di azoto e dell’anidride carbonica, da montare poi sul tetto della scuola. In 30 ore, 14 alunni di Scienze Applicate, hanno prima appreso a scuola i principi base di elettronica, la programmazione Arduino e Raspberry, l’introduzione a Linux e Python. Poi le lezioni pratiche di montaggio e configurazione si sono svolte presso i laboratori di ENEA presso la Cittadella della Ricerca di Mesagne.
È il secondo anno consecutivo che il Liceo Ferdinando vince il primo Premio a “Storie di Alternanza”, l’anno scorso col progetto MEFF. Ciò dimostra come i progetti dell’offerta formativa e i Percorsi di Competenze Trasversali per l’Orientamento presentati dalla scuola ai propri alunni siano tutti di eccellenza.
Il premio in denaro di 1300 euro sarà destinato dalla scuola all’acquisto di ulteriori microcontrollori e sensori professionali per costruire altre centraline di monitoraggio dell’aria da montare su altre scuole di Brindisi, Lecce e Taranto e da mettere in rete tramite un database pubblico. Ma questa è un’altra “storia”…

No Comments