July 20, 2024

Brundisium.net

al nuovo roster gialloblu la giovane palleggiatrice Noemi Marsengo. Ultimo innesto praticato dalla società del presidente Renzo Abete che di fatto completa il reparto dei centrali del nuovo roster della Pantaleo Podio Volley Fasano. La giovane atleta di anni 21 per 181 cm di altezza ha cominciato a muovere i suoi primi passi nel mondo della pallavolo in quel di Torino, sua città di provenienza, dove ha coltivato questa grande passione che ben presto l’ha portata a calcare parquet di campionati importanti. Nel 2018/2019 il suo arrivo in serie B1 tra le fila del Lilliput Settimo Torinese. Torneo atto a sviluppare le sue doti tecniche che le permettono la stagione seguente (2019/ 2020) di giocare in serie B2 con la maglia del Certosa Volley Pavia. Esordio lontano da casa che matura la giovane atleta che nell’anno seguente (2020/2021) passa al Picco Lecco Vittoria (B1) conquistando la promozione in serie A2. Una vittoria che però non le consente di assaporare la serie A e cosi nella scorsa stagione (2022/2023) decide di tornare a giocare in serie B2 con l’Alba. Un curriculum importante che non è sfuggito alla società fasanese e soprattutto al ds Micaela Cofano che con un blitz a sorpresa è riuscita a portarla in maglia gialloblu. “Sono molto contenta dell’opportunità offertami dalla società fasanese – afferma Noemi Marsengo – che oltre ad essere una grande occasione per conoscere nuove realtà pallavolistiche e disputare il campionato nazionale della serie B1, è anche una nuova esperienza di vita che mi porterà molto lontano da casa. L’accoglienza dimostrata dall’allenatore e dalla dirigenza mi hanno da subito convinta. Non vedo l’ora di conoscere le mie compagne e iniziare a lavorare in palestra dando cosí forma a tutti questi nuovi stimoli.”

Ad arricchire il roster della nuova squadra è anche Sara Gotti. La trentunenne alta 189 cm, originaria di Bergamo, vestirà la maglia giallo blu coprendo il ruolo di opposto. L’atleta bergamasca arriva a Fasano portando con sé un ricco bagaglio di esperienza sportiva; infatti, negli ultimi campionati ha vestito la maglia dell’Ospitaletto (2018/2019) per poi passare al Clementina Volley disputando così le ultime tre stagioni sempre in serie B1. Nonostante gli eccellenti risultati della Gotti in serie B1, l’atleta è ancora alla ricerca di una matematica promozione in seri A2 che potrebbe rappresentare il giusto coronamento di una carriera fino ad ora impeccabile.
Laureanda in comunicazione e multimedia, la giovane atleta lombarda giunge in quel di Fasano dopo la chiamata del ds sportivo Micaela Cofano che sancisce la sua prima esperienza sportiva molto lontana dalla sua terra di origine.
“Sono entusiasta di iniziare questa nuova avventura. Ho scelto questo progetto perché la società si è subito dimostrata accogliente e professionale, con obiettivi chiari e ambiziosi. Non vedo l’ora di conoscere le mie compagne, tutto lo staff e i tifosi per scrivere insieme una nuova pagina di sport!”

No Comments