June 17, 2024

Brundisium.net


Sono altri tre gli atleti qualificati per i prossimi Campionati Italiani di Karate che si terranno dal 5 al 7 aprile al Centro Olimpico Federale FIJLKAM di Lido di Ostia.
Questa volta è toccato agli agonisti della Metropolitan, categoria Juniores ( 15-17 anni), difendere i colori di Brindisi che, domenica 10 marzo, presso il PalaPreziuso di Foggia, hanno come sempre impressionato in entrambe le specialità: Kata (forme) e Kumite ( combattimento a contatto controllato).
Nella categoria Kata Femminile buona prestazione della latianese Lucrezia Cervellera che conquista un meritato Bronzo, meno brillante Nagualli Delgado che questa volta si deve accontentare di una medaglia di “legno”.
Nella battaglia dei Kumite invece, la società brindisina schiera 6 dei suoi atleti, cinque ragazzi e una ragazza.
Nella + 86kg Nicolò Corsa, il “gigante buono”, ottiene un 3° posto, che però non basta a farlo qualificare per i Campionati Italiani.
Il 5°posto invece di Mattia Rubino in una categoria numerosissima, la 76kg, che contava ben 23 atleti, gli permette di accedere al Campionato Italiano.
Nulla di fatto per Nicolò Scarafile, Federico Marinelli e Francesco Ciccarese, prestazione buia in una giornata “no”.
La prestazione migliore arriva invece con Beatrice Minò che nella categoria -59kg sbaraglia tutte le sue avversarie con uno score impressionante di 7-0, 4-1 e 5-0 conquistando la medaglia d’oro e il Titolo di Campionessa regionale.
Continua ininterrottamente a dare i suoi frutti il lavoro dello Staff Tecnico della titolata società bianco-azzurra: Francesco Zonno, Danilo Spagnolo e Samuel Stea, tutti Tecnici Federali Qualificati, conducono i corsi per bambini, ragazzi, adulti e agonisti presso la palestra New Phisiodinamic sita nel rione Bozzano a Brindisi.

No Comments