June 20, 2024

Brundisium.net

La Brain Dinamo Brindisi saluta nel migliore dei modi il suo pubblico vincendo anche contro Rende, nell’ultimo match casalingo dei play-out di Serie B, prima di affrontare le ultime due trasferte in programma contro Castanea e Catania.
Nella suggestiva location del PalaPentassuglia e con diverse centinaia di supporters presenti nell’impianto di Contrada Masseriola, i ragazzi allenati da coach Cristofaro hanno superato il Bim Bum Basket Rende per 91-87, ottenendo così la quinta vittoria in sei gare e festeggiando con il pubblico amico la conquista della matematica salvezza alla prima stagione in Serie B.

È servita una grande prestazione di capitan Pulli e compagni per superare i calabresi, nel cui staff compare anche Massimiliano Arigliano, storico playmaker brindisino che ha giocato con la maglia dell’Azzurra Brindisi e che la società biancoblu ha voluto omaggiare con un saluto e un presente, donato dal Gold Sponsor “La Bottiglieria”.

Pronti, via e la gara viaggia su ritmi altissimi: le due compagini trovano alte percentuali dall’arco (10 triple in totale nel primo quarto) con Staselis, Fernandez e Brunetti a trascinare l’attacco brindisino che chiude sul 29-23 al 10’.
Seconda frazione che vede maggiore solidità tra i viaggianti che si affidano alle incursioni di Bisceglie e alla stazza di Malkic per ridurre il gap sul 48-44 all’intervallo.
Al rientro dagli spogliatoi, Musa e Staselis tengono alto il rendimento offensivo dei padroni di casa, Rende si affida alle capacità balistiche di Ginefra e Guzzo che colpiscono dalla linea dei 6,75 m per il 70-67 a 10 minuti dal termine.
Ultimo quarto da brivido: Brunetti e Fernandez – entrambi autori di 18 punti – salgono in cattedra e insieme alla tripla di Staselis (28 per l’esterno lituano) fanno volare la Brain Dinamo alla vittoria sul 91-87, nonostante l’impegno e la grinta dei calabresi con un Bisceglie (23) mai domo.

Il pubblico con applausi e festeggiamenti rende onore alla società del Presidente Marrazza che, nonostante le difficoltà affrontate nella stagione da neo-promossa in Serie B, è riuscita – ancora una volta – a regalare una grande gioia ai tifosi e scrivere un’altra bella pagina dello sport brindisino!

Al termine della gara, soci, staff dirigenziale e tecnico e atleti hanno festeggiato presso il Silver Sponsor “Ristorante-Pizzeria Windsurf” sul bellissimo lungomare cittadino, chiudendo al meglio una serata magica.

Brain Dinamo Brindisi 91 – Bim Bum Basket Rende 87 (29-23, 19-21, 22-23, 21-20)
Dinamo Brindisi: Greco, Staselis 28, Epifani 1, Musa 15, Filipovic 7, Pulli 2, Paciullo, Mongelli, Brunetti 18, Mazzeo, Fernandez-Lang 18, Pucci 2 – All. Cristofaro
Rende: Cersosimo 5, Gatta 5, Malkic 12, Ginefra 6, Bisceglie 23, Markovic 6, Festinese 16, Madrigano, Guido, Guzzo 14, Caravetta – All. Carbone
Arbitri: Lillo di Brindisi e Laveneziana di Monopoli (BA)

Ufficio Comunicazione – Brain Dinamo Brindisi

No Comments