April 20, 2024

Brundisium.net

… che poi …
a pensarci bene …
la verità è che ho paura …
non del Parkinson o dell’Alzheimer …
e nemmeno della demenza senile …
quelle sono patologie che tutti temiamo …
alla pari del cancro o dell’infarto …
siamo umani …
e non dipende da noi ma dal destino, da Dio, dal caso, dal dna o da qualunque altra cosa o entità in cui crediamo …
queste cose mi spaventano si, anche, ma in modo diverso …
quello che temo davvero è ciò che arriva in modo più subdolo, più sfuggente …
qualcosa di infido e di ingannevole che si può insinuare con la mia complicità …
o con la mia disattenzione …
qualcosa di viscido e di ambiguo che mette radici giorno dopo giorno …
qualcosa che in modo accondiscendente confondiamo con l’abitudine …
sembra routine e invece è resa …
sembra una innocua scelta di comodità e invece è rinuncia …
la senilità è comodità …
arriva piano nel pomeriggio freddo in cui devi scegliere fra abbandonare la poltrona sulla quale sei seduto di fronte alla televisione o rivestirti e uscire con un amico per andare al cinema a vedere l’ultimo film di Sorrentino …
o quando sei seduto a leggere e non vorresti rispondere alla telefonata più o meno impegnativa …
o quando, per partito preso, non ti va proprio di sentire le opinioni di uno che sai che la pensa in modo completamente opposto al tuo … ammenoché non sia proprio uno stupido no-vax, che in quel caso non trattasi di senilità bensì di profilassi mentale …
la senilità è anche rinuncia nell’accettare i cambiamenti? …
allora anche qui sto messo bene …
a me i cambiamenti piacciono …
d’accordo con S., poco tempo fa, abbiamo cambiato casa e quartiere …
e macchina …
alla mia poltrona ci tengo e come …
mi accompagna da anni nei migliori viaggioni letterari …
ma la cambierei volentieri con una Frau Aida profumata di pelle e cuoio …
dal guardaroba, per quanto possibile, ed in modo graduale, sto eliminando i colori scuri per approdare a completi Daks …
i libri ? …
sempre nuovi …
nuovi argomenti, nuovi autori …
il pc lo cambio spesso perché sono maldestro …
insomma non mi fossilizzo …
certo è che cambiare la mia storica Mont Blank o rinunciare alla tisana che mi faccio da solo con le spezie che dico io o provare nuove marche di sigarette non se ne parla proprio …
ma sono peccati veniali …
vezzi più che abitudini …
insomma non sto messo malissimo …
… e tutto questo basta per non invecchiare ? …
non lo so …
comunque credo di non stare messo malissimo …
da nessun punto di vista …
anzi, a questo proposito mando un messaggio chiarissimo alla mia amica che so che mi legge molto spesso e con la quale ci scambiamo più di un like …
‘ carissima, se non ci metti molto ti aspetterò tutta la vita’ …
( una certa fretta sarebbe comunque gradita ) …

No Comments