April 20, 2024

Brundisium.net

Sconfitta a testa più che alta per la Junior Fasano nell’ultimo impegno della Poule Play-Off, superata allo scadere a Siracusa per 28-27 al termine di un incontro ininfluente per la classifica e che ha visto come protagonisti tantissimi atleti “under”.

 

Il team fasanese giungeva infatti in terra siciliana priva del tecnico Francesco Ancona, e degli esperti Leal, Murga, Maione, Radovcic, Messina, e dei fratelli Paolo e Leo De Santis, tutti rimasti precauzionalmente in Puglia in vista delle Final Eight di Coppa Italia della prossima settimana, con il solo “esperto” Vito Fovio a difendere i pali di una giovanissima squadra guidata in panchina da Giuseppe Crastolla

 

. L’avvio di gara era favorevole ai padroni di casa, avanti per 8-1 dopo 10’, ma la Junior pian piano ricuciva il gap, sbagliava meno sul fronte offensivo e rientrava negli spogliatoi sotto sul 14-9. La prestazione del team biancazzurro cresceva ulteriormente nella ripresa, con il punteggio che al 7’ vedeva le due compagini sul 15-15, ma la scatenata formazione fasanese non si saziava ed arrivava a condurre anche di 4 lunghezze (16-20 al 12’). Nella parte conclusiva dell’incontro però con orgoglio i padroni di casa rientravano in gara, accorciando le distanze ed impattando a 30’’ dalla fine sul 27-27, con Fovio e compagni che non riuscivano a concretizzare l’ultimo attacco e subivano poi la beffa sulla sirena che premiava oltre modo il Siracusa.

 

Il 28-27 finale puniva così eccessivamente i giovani pugliesi, che comunque saranno certi protagonisti del futuro, e che avranno spazio anche nel prossimo importante impegno in Coppa Italia.

 
In attesa delle Final Eight di Fondi, che vedranno i canali mediatici del sodalizio fasanese sempre aggiornati con contenuti esclusivi nel corso della manifestazione, il presidente Francesco Renna, il tecnico Francesco Ancona, e tutti i giocatori e collaboratori della Junior Fasano, colgono l’occasione per augurare ai propri tifosi una buona Pasqua.

 

 
Tabellino
Teamnetwork Albatro – Junior Fasano 28-27 (p.t. 14-9)
Teamnetwork Albatro: Nobile, Errante, Lo Bello 2, Vinci 4, Carini, Bronzo 2, Santoro, Brzic 4, Rosso G. 3, Santilli 1, Stojanovic 4,Molina 8, Calvo A, Calvo M. All: Giuseppe Vinci
Junior Fasano: Fovio, Vinci, Pinto, Lorusso, Ernandez, Gallo, Ostuni 1, Arcieri 7, Angiolini 6, Pugliese 5, D’Antino 7, Colella 1. All: Giuseppe Crastolla
Arbitri: Bocchieri – Scavone

 
Squadre qualificate direttamente alle semifinali scudetto: Junior Fasano, Bolzano e Carpi.
Il quarto posto sarà assegnato tramite il triangolare che vedrà impegnate a fine mese Pressano, Conversano e Città Sant’Angelo.

 
 UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments