June 29, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La Delegazione “Marina Torre Santa Sabina” della Lega Navale Italiana ha legittimamente ottenuto dal Comune di Carovigno la concessione demaniale del punto di ormeggio a S. Sabina.

E’ quanto stabilito ieri dalla prima sezione del Tar Lecce, presieduta dal dott. Pasca, dopo il ricorso avanzato lo scorso anno da alcuni diportisti locali, che ritenevano illegittima la concessione del Comune di Carovigno alla Delegazione Marina Torre S. Sabina.

In particolare – come afferma il legale della Delegazione avv. Ugo De Luca – la sentenza ha riconosciuto la piena legittimità e correttezza dell’operato del Comune di Carovigno affermando inoltre che la concessione in materia di demanio marittimo per l’allestimento di punti d’ormeggio rientra nelle funzioni trasferite dalla Regione Puglia ai Comuni.

“Siamo soddisfatti di questa sentenza – afferma il presidente della Delegazione, Vito Antonio Petrosillo – Eravamo sicuri della legittimità della concessione e del buon operato del Comune di Carovigno”.

“Ora siamo pronti a ripartire con la consueta dedizione e il consueto impegno – continua Petrosillo – e a intraprendere ogni iniziativa volta finalmente all’utilizzo sicuro dello scivolo e dello specchio d’acqua circostante l’area di Torre Santa Sabina, nel pieno rispetto della bellezza del luogo”.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com