September 23, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali: con queste accuse gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Brindisi, diretta dal V.Q.A. Dott. Vincenzo Maruzzella, hanno deferito in stato di libertà E. C. A., 47 anni.

Tutto è partito da una denuncia presentata dalla moglie presso la Questura di Brindisi subito dopo aver subito una aggressione. Tra l’altro, proprio mentre la donna spiegava ai poliziotti le ragioni della sua denuncia, ha accusato dei dolori ed è stata accompagnata presso l’ospedale Perrino per le cure del caso dove i medici l’hanno curata e dimessa con prognosi di 7 giorni.

La donna ha raccontato di violenze e i maltrattamenti che si protraevano da diversi anni anche in presenza dei figli minori.
Dopo la denuncia ed il deferimento dell’uomo, la donna ed i figli minori sono stati affidati ad una struttura protetta.

No Comments