May 19, 2024

Brundisium.net

La remunerazione del mese di Dicembre sarà corrisposta solo ai lavoratori che accettano di diventare soci della cooperativa, altrimenti sarà erogata a “data da destinarsi”.
E’ quanto è stato proposto al personale dei quattro Asili Nido del Comune di Brindisi, gestiti dalla Cooperativa Gialla.
Il Segretario Generale della Uil FP ieri ha inviato un comunicato diffida indirizzato alla cooperativa Gialla, al Sindaco di Brindisi Giuseppe Marchionna ed al funzionario responsabile dei tributi Gabriele Falco chiedendo il pagamenti attraverso bonifico istantaneo a tutti i dipendenti. Ad oggi, però, i lavoratori non hanno ricevuto alcun bonifico.

La Uil Fpl Brindisi ha proclamato lo stato di Agitazione di tutti i dipendenti Cooperativa Gialla ed ha indetto per il 27, 28 e 29 dicembre l’Assemblea Generale per gli asili nido dalle ore 8.00 alle ore 13.00, all’esterno dell’asilo del quartiere Sant’Angelo di Brindisi per protestare contro quella che è un ingiustizia subita di fronte alla quale non possiamo restare inermi.

“Ci sconcerta – aggiunge Gianluca Facecchia, Segretario Generale della Uil FP – l’indifferenza riscontrata soprattutto visto il periodo di festività che non consentirà a queste famiglie di passare un sereno santo Natale”

Per Luigi Verardi (Cisl/FP) “fa rabbia, esser venuti a conoscenza solo nella giornata del 15 dicembre delle difficoltà economiche della cooperativa Gialla determinate, a loro dire, dal mancato pagamento di ratei da parte della committente, ma fa ancor più rabbia, aver appreso che, per ovviare queste problematiche, anche per il futuro, diventare lavoratore socio, avrebbe sicuramente creato un canale di tutela, salvaguardia e priorità rispetto ai lavoratori non soci.

Non vogliamo entrare nel merito delle motivazioni che hanno portato la Cooperativa Gialla a questa “forzatura”, ma il metodo e la tempistica utilizzata, ai lavoratori, è sicuramente parso come una – forma di ricatto – tant’è che ai pochi lavoratori che hanno sottoscritto l’adesione a socio sono stati bonificati istantaneamente gli stipendi e la tredicesima mensilità.

Una discriminazione veramente assurda e mai successa in passato che ha generato grave tensione e nocumento tra i lavoratori.

Per tutte queste motivazioni, la CISL FP ha proclamato lo stato di agitazione del personale del servizio infanzia del comune di Brindisi ed indette delle assemblee nei giorni 27/28/29.12.2023 dalle ore 11.00 alle ore 14.00 e contestualmente, chiesto un incontro con il Sindaco ed Assessore al ramo per meglio chiarire questo anomalo quanto assurdo “regalo di natalizio” della Cooperativa Gialla che ha costretto i lavoratori e le loro famiglie ad un difficile ed amaro Natale”.

No Comments