April 13, 2024

Brundisium.net

Laboratorio Collettivo e SunRay Cafè, in collaborazione con Tulime Onlus – Sede operativa Puglia, col patrocinio del Comune di Villa Castelli, organizzano Contaminazioni Festival 2016.

 

Anche per l’estate 2016 ritorna il festival delle arti a Villa Castelli. L’obiettivo che la manifestazione si prefigge da anni è quello di rendere evidente il sottile filo rosso che lega tra loro le varie forme artistiche, un filo che porta pittura, poesia, danza e musica a compensarsi e compenetrarsi vicendevolmente, dando vita a spettacoli a 360 gradi.
Quest’anno le performance saranno distribuite lungo via Puccini, la strada in cui sorge la sede del collettivo. L’idea è di portare all’esterno il prodotto delle serate invernali, il lavoro non sempre visibile ma costante e tenace che l’associazione crea tra le sue mura durante tutto l’anno.
In un percorso itinerante a contatto con la gente, le cui tappe saranno lasciate alla libera fruizione di tutti i partecipanti, si dislocheranno spettacoli danzanti, concerti musicali e reading poetici.

 

Inaugura la serata lo spazio gestito all’interno del festival dall’associazione di cooperanti Tulime Onlus, con la proiezione del cortometraggio di Alessandro Ledda “Le ragazze di Tabasamu”, girato nel villaggio di Pomerini in Tanzania. Segue la presentazione del libro dell’esordiente poeta Gioele Ammirabile, “Tutto il resto appassì”, con letture di brani tratte dall’opera, recitate dallo stesso autore con l’accompagnamento musicale del pianista Mino Gallone. Seguono i live dei Lenula, veterani del festival e tra gli organizzatori dell’evento, e dei MinimAnimalist, duo rock stoner originario del brindisino. A intervallare questi momenti, lo spettacolo di Teatro Danza “Gi(o)acchino”, eseguito dalla danzatrice Valentina Elia.
L’appuntamento è per lunedì 1 Agosto a Villa Castelli in via Puccini. Ore 20:30.

 

c.s.

No Comments