October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“Le notizie giunte da Bruxelles ci confortano e finalmente aprono uno spiraglio per il recupero della nostra olivicoltura e del nostro meraviglioso paesaggio. L’ok al reimpianto delle specie ospiti nella zona infetta e le altre misure previste, rappresentano un primo importantissimo risultato cui con tenacia e competenza ha lavorato il nostro Governo ed in particolare il Ministro Martina.

 

Voglio sottolineare, infatti, un altro aspetto positivo della decisione presa a Bruxelles, particolarmente importante per la nostra provincia che ospita la piana degli ulivi secolari: la possibilità di non abbattere i nostri meravigliosi ulivi monumentali, qualora sani, che pur si trovano nei 100 metri da una pianta infetta.

 

Questa decisione ci fa tirare un sospiro di sollievo. Ora queste piante saranno trattate per essere protette dal vettore e monitorate nel tempo per evitare la contaminazione ed in questo modo saranno salvaguardate” – è quanto dichiara l’On.Elisa Mariano, deputata dem e Vice Segretaria regionale del PD Puglia-, “altrettanto cruciale è poi il via libera alla movimentazione di alcune varietà di vite come il Negramaro, Primitivo e Cabernet Souvignon che finalmente consentirà a tante imprese messe in ginocchio dal blocco alla movimentazione di riprendere in parte la propria attività.

 

Ora non bisogna fermarsi. Dobbiamo continuare ad agire come fatto sino ad ora, in modo corale e coeso, per produrre ulteriori risultati utili nella lotta alla Xylella coniugando le esigenze di tutela del nostro paesaggio all’obiettivo fondamentale di ripresa di un settore così cruciale per la nostra economia.

 

L’indirizzo e la prospettiva indicati dal Ministro Martina sono quelli giusti e li condivido pienamente. Occorre che tutti gli attori del territorio, i rappresentanti istituzionali di ogni ordine e grado si sentano impegnati non solo nella sfida contro il batterio, ma anche nel ripensare il futuro della nostra olivicoltura e della nostra agricoltura in una chiave moderna ed innovativa che apra le porte ad uno sviluppo sostenibile.

È necessario agire insieme, con coraggio e determinazione per salvaguardare la bellezza della nostra terra e un pezzo importante della nostra economia, il Governo sarà come sempre dalla nostra parte”.

 

 

On.Elisa Mariano

No Comments