September 22, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Tutto pronto per la ripartenza. Giornate impegnative in casa Mens Sana Mesagne per la programmazione della stagione sportiva 2021/2022. La novità principale è l’ingresso di quattro nuovi soci che porteranno una ventata di aria nuova, oltre a risorse economiche che mai, come in questo periodo, saranno necessarie per il post pandemia. Intanto si riparte dalle certezze: sarà ancora Angelo Capodieci a guidare la formazione senior che disputerà il campionato regionale di Serie D. Salta l’idea di una richiesta di ripescaggio in serie C, troppe le risorse da impegnare che invece saranno dirottate, come spesso accade, nel florido settore giovanile. Squadra quasi al completo, confermato quasi totalmente il roster che avrebbe dovuto affrontare lo scorso campionato, con il solito mix tra atleti di esperienza e giovani provenienti dal settore giovanile, in particolare gli Under 18 nati tra il 2004 e il 2005. Torneranno in campo anche le ragazze che la passata stagione sportiva avrebbero dovuto disputare il campionato regionale di serie C femminile. Una apertura al settore femminile che sarà da traino per tutte le ragazze ormai presenti nelle varie leve. Per quanto riguarda invece il settore giovanile, sotto la responsività tecnica di Angelo Capodieci, saranno disputati tutti i campionati previsti dalla F.I.P. alcuni dei quali di “Eccellenza”, così come tradizione vuole. Freschi dell’ottimo campionato Under 16, lo stesso gruppo proverà a migliorare l’ottimo secondo posto regionale conquistato un mese fa e che ha visto i mensanini subire una sola sconfitta in tutto il campionato. Lo staff tecnico sarà integrato da Mimmo De Vita, allenatore sanpietrano, già parzialmente presente nella passata stagione sportiva, e dai neo allievi allenatori Valerio Pesce e Stefano Potì, freschi promossi di corso. Il settore minibasket sarà ancora una volta diretto da Angelo Greco, coadiuvato da Fabio Mellone, Valentina Caivano, Valerio Pesce e Francesca Tortorella. Come consuetudine, ci sarà ancora la totale gratuità ai corsi di minibasket per tutte le bambine, per tutti i bambini nati dal 2014 al 2017 e per alcune situazioni particolari. “Speriamo di riprendere normalmente la pratica sportiva – dice il presidente del sodalizio biancoverde Fabio Mellone – e cancellare questo brutto stop che ha portato i nostri ragazzi a saltare due annate della loro attività sportiva. Resta prioritario il nostro impegno a favore dei giovani del territorio, abbiamo ragazzi pronti a confrontarsi con i migliori settori giovanili della nostra regione. Continueremo a collaborare con altre società sportive e cercheremo di favorire alcune richieste dei nostri tesserati verso altre realtà a livello nazionale. Anche con il centro sportivo italiano continueremo la nostra adesione partecipando a tutte le manifestazioni che verranno proposte. Sarà attiva anche la collaborazione con le Scuole cittadine alle quali offriremo gratuitamente la nostra presenza con progetti didattici attuati da tecnici altamente qualificati. Confermati anche tutti gli sponsor che ci hanno sempre sostenuto negli anni passati, in particolare la formazione senior sarà griffata dalle aziende storiche Ciaurri s.r.l. di Sava e Unoerre s.r.l. di Veglie”. Intanto alcuni ex mensanini hanno concluso accordi importanti con diverse società: Matteo Spagnolo, disputerà la prossima stagione sportiva con la Vanoli Cremona in Lega A, Giorgia Amatori confermatissima in Serie A a Campobasso, mentre Emanuele Calò guiderà la Best Basket Brescia nel campionato di serie C Gold Lombardo.

A.S.D. MENS SANA MESAGNE

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com