June 15, 2024

Brundisium.net

Massimo Galantucci & Controrchestra, martedì 27 dicembre a Mesagne

Una band che si compone di dieci elementi, 3 fiati, 3 voci e la sezione ritmica con batteria, basso elettrico, tastiere e chitarra: lo spettacolo Massimo Galantucci & Controrchestra Big Band – tour 2022 domani, martedì 27 dicembre, farà tappa a Mesagne con un variegato repertorio che spazia dai più noti brani swing e pop del panorama nazionale anni Settanta e Ottanta, passando per una parentesi di divertentismo italiano fino a un gran finale con le più ascoltate dance internazionali. Una serata da gustare tutta d’un fiato con l’inarrestabile allegria delle gag dello showman brindisino Massimo Galantucci. L’appuntamento si terrà in Piazza Orsini del Balzo alle ore 20, ingresso libero.

La Controrchestra nasce nel 2001 come progetto all’interno dell’associazione musico-culturale “Davide Delle Cese”, consolidando negli anni un’esperienza che vede i suoi musicisti collaborare con artisti come Mariella Nava, Silvia Mezzanotte, i New Trolls e al fianco di Stefania Cento, Gianni Ciardo e comici del programma televisivo “Made in Sud”. La direzione artistica è affidata al maestro Vito Vittorio Desantis, che cura personalmente la stesura di tutti gli arrangiamenti dei pezzi in repertorio. La serata è inserita programma “Insieme è Natale” promosso dall’Amministrazione Comunale di Mesagne.

 

Spettacolo di magia e illusionismo, mercoledì 28 dicembre a Mesagne

Grande spettacolo di magia e illusionismo: si terrà mercoledì 28 dicembre nel Centro Storico di Mesagne a partire dalle ore 19 con musica, colori, apparizioni e sparizioni, sete colorate, bacchette magiche e grandi effetti. Evento gratuito.

Sette artisti immergeranno gli spettatori in un’atmosfera interattiva, coinvolgente e a tratti ipnotica, grazie all’originalità e al carisma con cui sapranno intrattenere il pubblico in postazioni fisse dislocate in cui presenteranno un susseguirsi di grandi effetti di magia professionale e comica, manipolazione, mentalismo. Special guest dell’evento, dal programma “Tú sí que vales”, Jack il manipolatore, un artista unico nel suo genere, uno dei pochi in grado di proporre spettacoli di contact juggling, una disciplina che richiede estrema concentrazione e spettacoli di illusioni ottiche. L’evento, organizzato da Lab Communications Eventi, è promosso dalla Città di Mesagne in collaborazione con la coop. soc. ”Oasi”, progetto Sai – Sistema di accoglienza e integrazione, categoria minori stranieri non accompagnati.ù

 

Una Messa sui ritmi del Tango Argentino per il Concerto di Capodanno di Mesagne

Un concerto di capodanno singolare quest’anno a Mesagne. A realizzarlo è come sempre l’Associazione Parsifal su invito dell’Amministrazione Comunale, una tradizione che si rinnova ogni anno nella Chiesa Madre nella sera del 1 gennaio, al centro del cartellone eventi natalizi promosso dalla Città di Mesagne.
La coincidenza con la giornata mondiale per la Pace ha suggerito alla direzione artistica di dedicare il concerto a Papa Francesco per il suo impegno e la continua sensibilizzazione alla costruzione della Pace mondiale, specie in quest’ annus horribilis.
Il Coro Polifonico Parsifal “Città di Mesagne” sarà dunque protagonista nell’esecuzione della Misa a Buens Aires (misatango) di Martìn Palmeri, compositore argentino contemporaneo. La Misatango è un genere musicale sacro molto noto e diffuso soprattutto in America Latina; la sacralità della più alta forma liturgica della chiesa che nell’albo delle forme musicali costituisce una vera e propria sinfonia sacra, si fonde con la cultura argentina di cui il tango è un esempio eminente.
Un geniale connubio tra la danza emotiva e quella fisica che si fondono in un’opera musicale tra le più eseguite ed apprezzate al mondo.
Ad accompagnare il Coro Parsifal saranno I Cameristi di Eleusi, ensemble d’archi e pianoforte costituito da valenti professionisti salentini.
Mentre saranno due gli ospiti di eccezione che il direttore ha voluto affianco a sé. Ritorna a cantare a Mesagne il mezzosoprano Ilaria Ribezzi, voce ormai nota nel panorama nazionale ed oltre. Ilaria Ribezzi negli anni si è imposta all’attenzione del pubblico attento alla musica barocca come all’opera, il suo nome è ormai ricorrente nei teatri e nelle stagioni musicali italiane ed estere. Per la prima volta a Mesagne si esprimerà il bandoneon di Mario Stefano Pietrodarchi, artista italiano tra i più apprezzati al mondo, che proprio in questi giorni è stato protagonista nella programmazione di Tv2000. Direttore del concerto è Andrea Crastolla, e la serata sarà introdotta e guidata da Cosimo Saracino.
Si ringrazia come sempre la disponibilità della Comunità della Chiesa Madre, nella persona di don Gianluca Carriero, e l’affetto dell’intera comunità.
Appuntamento quindi l’1 gennaio 2023 alle ore 21 per il Concerto di Capodanno di Mesagne, l’ingresso è gratuito.

No Comments