July 15, 2024

Brundisium.net

“Muro Tenente tra sostenibilità e intelligenza artificiale: inaugurazione del nuovo allestimento”: l’iniziativa si svolgerà sabato 11 maggio a partire dalle ore 10.30 presso il Parco Archeologico di Muro Tenente.

A poche settimane da un avvenimento epocale quale la possibile inclusione della Via Appia nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco, il Parco Archeologico di Muro Tenente – che al suo ingresso custodisce uno dei pochi tratti intatti della Regina Viarum venuti alla luce in Puglia – presenta il nuovo allestimento che, utilizzando le più moderne innovazioni tecnologiche e integrandole con l’intelligenza artificiale, rende ancora più speciale l’esperienza dei visitatori.

Tra le novità, pannelli informativi in cinque lingue con la possibilità di sfruttare il QR Code per approfondire le conoscenze storiche mediante modalità interattive. Attraverso l’uso controllato dell’intelligenza artificiale, il Parco archeologico non solo preserva il suo inestimabile patrimonio ma diventa un punto di riferimento per la diffusione delle conoscenze storiche mediante modalità sperimentali. Il tutto mantenendo fermo il modello di sostenibilità ambientale che da sempre ne caratterizza l’organizzazione del Sito. Aperta al pubblico, la cerimonia si svolgerà alla presenza, tra gli altri, dei rappresentanti istituzionali di Regione, dei Comuni di Latiano e Mesagne e della Soprintendente ABAP per le province di Brindisi e Lecce, Francesca Riccio.

Durante la giornata, i partecipanti potranno godere di una visita guidata gratuita condotta dal direttore scientifico del Parco, il professor Gert-Jan Burgers, di dimostrazioni tecnologiche e incontri con gli esperti che hanno lavorato al progetto.

No Comments