November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Ormai il Sindaco Rossi e’ vittima di se stesso e succube del PD: accetta supinamente le dimissioni dell’ex vice sindaco volute dal PD; in preda ad un delirio di onnipotenza chiede l’istituzione della Commissione di indagine sulle contestazioni della ex vice sindaco sui servizi sociali poi riportate dalla stessa in un circostanziato esposto alla Procura della Repubblica e poi ne chiede, ottenedolo, il ritiro; nella esposizione delle motivazioni che hanno portato alle dimissioni accettate della ex vice Sindaco nulla dice se non riportarsi alla relazione del dirigente dei Servizi sociali che controdeducono le accuse dell’ex vice sindaco di fatto sottoscrivendole acriticamemte in toto. Non succedera ma, dovessero trovare riscontro le accusse mosse dalla vice sindaco in sede giudiziaria il sindaco altro non potrebbe fare che dimettersi! Ed il fatto che lo stesso sindaco e la sua maggioranza hanno categoricamente rifiutato il mio emendamento alla delibera di istituzione della commissione di indagine sui servizi sociali che prevedeva un arco temporale di indagine che andava nell’ultimo quinquennio rispetto a quello proposto dal sindaco del solo 2018 la dice lunga sulle reali intenzioni e motivazioni che hanno spinto lo stesso a chiedene ed ottenere il ritiro! Eppure questa era l’Amministrazione della trasparenza, sella legalita e del cambiamento! La storia la stanno cambiando ma in peggio!

dott. Massimiliano Oggiano
vicepresidente del Consiglio Comunale
capogruppo FdI

No Comments