June 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dal 12 al 16 maggio la società consortile Le Stagioni di Ostuni, con il contributo del P.S.R. Puglia 2014/2020 Misura 16 – Cooperazione. Operazione 16.3.2 “Creazione nuove forme di cooperazione per lo sviluppo e/o commercializzazione di servizi turistici”, organizza la Settimana del Turismo Sostenibile.

Durante questa settimana si terranno diverse iniziative che mirano a far conoscere il progetto Nelle Stagioni di Ostuni, ed il suo approccio di fare turismo sostenibile sul territorio. Le attività mirano infatti a offrire esperienze e pacchetti turistici basati sulla stagionalità dei prodotti agricoli tipici, facendo scoprire ai turisti le tradizioni che ruotano attorno ad essi e la quotidianità che accompagna la vita in campagna, ed in generale nella natura. Alla base di quest’idea c’è la voglia di dare una caratterizzazione stagionale ai periodi diversi dall’estate e dalla sua fenomenologia di massa.

La Settimana del Turismo Sostenibile si articola in quattro iniziative a partecipazione gratuita su prenotazione, aperte a tutti, e a disponibilità limitata, secondo le disposizione in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19:

12 maggio h 16:30, Presentazione della Settimana del Turismo Sostenibile. Incontro a cui sono stati invitati gli attori locali dello sviluppo e del turismo, come Comune di Ostuni, GAL Alto Salento 2000 (che ospiterà l’iniziativa a partire dalle ore 16:30), Museo e Parco Archeologico di Ostuni, Federalberghi Brindisi, Slow Food Piana degli Ulivi, AIGAE, Coop. A Ruota Libera, e la stampa. Seguirà
una tavola rotonda ed una degustazione a base di prodotti tipici pugliesi.

13 maggio h 16:30, Visita Guidata Accessibile del centro storico di Ostuni e degli orti medievali. L’attività indirizzata ai portatori di handicap ed ai loro accompagnatori, e mira a far conoscere secondo percorsi tracciati e guidati dalla cooperativa “A Ruota Libera”. Il percorso inizia da Via Mazzini, 6 alla scoperta del centro storico di Ostuni e degli orti urbani medievali. La visita si concluderà
presso I Giardini della Grata (Via Salvatore Tommasi) con una degustazione di prodotti tipici pugliesi.

15 maggio h 9:00, Visita in bici alla Riserva Naturale di Torre Guaceto. Il percorso fa scoprire il territorio e le peculiarità della riserva con la leggera e non inquinante della bici, grazie alle guide esperte della Cooperativa Thalassia. Visiteremo anche il centro di recupero marino, per comprendere come l’uomo influisce nel bene e nel male sull’ecosistema marino, anche quando si trova lontano da esso. Concluderemo la mattinata con la visita della Torre Guaceto ed una degustazione di prodotti agroalimentari tipici.

16 maggio h 10:30, Orti urbani medievali “Giardini della Grata”. L’ambizioso progetto degli orti urbani di Ostuni prende forma e sostanza, grazie alla recente realizzazione del pozzo artesiano, che agli orti fornirà acqua irrigua, che consentirà quindi agli assegnatari di poter coltivare il proprio orticello. Visiteremo quindi gli orti urbani medievali partendo dai Giardini della Grata (Via Salvatore Tommasi), e spiegheremo quali sono le opportunità per legare il turismo ad aspetti diversi dal mare e dalle attrattività estive, ma soprattutto legato a tradizioni, stagioni e riti legati alla produzione agricola. Concluderemo quindi la mattinata con una degustazione di prodotti agroalimentari tradizionali.

É possibile partecipare gratuitamente alle attività fino ad esaurimento posti.

La prenotazione è obbligatoria chiamando i numero 0831 1983827 / 392 398 9921 o inviando una mail a lestagionidiostuni@gmail.com.

 

Le Stagioni di Ostuni Soc. Cons. a r.l.

No Comments