April 15, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

«Basta tentennamenti in Regione: il tempo dei proclami per completare la piastra dell’ospedale di Ostuni è abbondantemente finito. Serve chiarezza: soprattutto nel rispetto di una comunità ormai da troppo tempo presa in giro». Così l’onorevole Valentina Palmisano (Movimento Cinque Stelle) interviene sulle procedure in corso di valutazione, da parte della Regione Puglia, per garantire la copertura finanziaria necessaria al completamento dei lavori per la nuova ala.

«Quel che è certo è che le uniche forme di finanziamento al momento sono quelle del Governo, previste nel Decreto Rilancio. Risorse -afferma la deputata originaria di Ostuni- che permetteranno di attivare nella piastra 8 posti posti letto di terapia intensiva».

Elemento confermato anche durante il confronto cordiale avvenuto nelle scorse ore tra l’on. Valentina Palmisano ed il direttore generale dell’Asl di Brindisi Giuseppe Pasqualone.

«Attendiamo ora che la Regione faccia la sua parte, magari reperendo gli ulteriori finanziamenti in tempi brevi. Insieme al consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle Grazia Di Bari vigileremo affinché sin dalla prossima seduta della commissione preposta, possa essere definito l’iter per giungere ad una definitiva risoluzione di questa vertenza. Non si può continuare -conclude l’on. Valentina Palmisano- a mortificare l’intera area a nord di Brindisi, privandola di risorse economiche attese da tempo. Qualcuno, tra la classe politica, continua a divincolarsi tra le norme per individuare i finanziamenti dimenticandosi, però, che i lavori ad Ostuni per la nuova ala sono iniziati nel 2007, e che ad oggi mancano almeno altri 8 milioni di euro per completarli».

 

On. Valentina Palmisano (M5S)

No Comments