July 14, 2024

Brundisium.net

Dopo il grande interesse suscitato a livello nazionale, culminato con le partecipazioni del 4 e del 25 maggio alla trasmissione di Massimo Gramellini, il “Piccolo Cinema Ken Loach” nato nel cuore di Mesagne lancia il suo primo weekend di programmazione.

Appena rientrati dalla trasferta romana a La7, i ragazzi e le ragazze – seguiti dagli ideatori del progetto Floriana Pinto e Simone Amendola – si sono messi a lavoro per scegliere i film e aprire le porte del cinema. E così venerdì 7 e sabato 8 giugno il Piccolo Loach, fedele alla sua mission di hub culturale per tutte le fasce d’età, avvierà l’attività con film per ragazzi con un film-documentario sul cinema italiano. Sarà l’occasione per consultare il programma settimanale e ci si potrà tesserare.

Ci saranno anche due tessere d’onore: la numero 1 sarà conservata per il regista Ken Loach (che nella sua ultima mail ha ribadito testualmente “in attesa di venirvi a trovare, spero che tantissima gente venga al vostro cinema”), mentre la tessera numero 2 sarà consegnata prima della proiezione al sindaco di Mesagne Antonio Matarrelli, perché ha permesso che il sogno si avverasse.

I film in programma

Venerdì 7 Giugno alle 18 inizia il ciclo di grandi film di animazione per bambini dai 7 anni in su, e a seguire, alle ore 20, torna a grande richiesta il documentario presentato all’inaugurazione “Un villaggio del sud”. Realizzato nell’ambito del primo workshop di cinema documentario curato dall’associazione Blue Desk a Mesagne nel 2016, con il coinvolgimento di cittadini di varie età, “Un villaggio del sud” è uno spaccato di Salento fuori dal turismo e dal folclore, un collage di ritratti poetici, a volte ironici, a volte dolenti.

Sabato 8 giugno alle ore 20, direttamente dalla Festa del Cinema di Roma, arriva il film-documentario realizzato da Simone Amendola nel 2019, “Nessun nome nei titoli di coda”.

Il film, che ha avuto grande riscontro di pubblico e critica, racconta un aspetto invisibile del mondo del cinema, quello delle comparse. Lo fa pedinando Antonio Spoletini, re senza nome di Cinecittà, che sin da giovanissimo ha ‘cercato le facce’ per i più importanti registi del cinema, da Fellini a Pasolini, da Terry Gilliam a Scorsese. L’appuntamento per tutti è in Piazza Commestibili 1, al “Piccolo Cinema Ken Loach”.

Per info e prenotazioni:

Mail: piccololoach@bluedesk.it

Instagram: Piccolo Cinema Ken Loach

No Comments