April 20, 2024

Brundisium.net

 

Al fine di perfezionare la macchina organizzativa della 13esima edizione della Regata del Grande Salento «Brindisi-Valona», una delegazione della Lega Navale Italiana di Brindisi, guidata dal presidente Salvatore Zarcone, si è recata nella città albanese per incontrare il sindaco Ermal Dredha, che nella circostanza era col vicesindaco Klevis Kaso. Con Zarcone c’erano i consiglieri LNI Gianni Di Giulio e Sandro Colucci. E’ stato un incontro particolarmente cordiale e proficuo nel corso del quale sono stati affrontati alcuni aspetti di natura tecnica e logistica della regata.
Per il primo cittadino di Valona si tratta di un evento di particolare rilevanza al quale la città albanese garantirà il massimo appoggio oltre al patrocinio ufficiale. Dredha ha già assicurato la sua presenza a Brindisi in occasione della cerimonia di presentazione della regata, in programma il 21 giugno nella sezione brindisina della LNI. La regata – inserita calendario degli appuntamenti internazionali della VIII Zona FIV – si svolgerà dal 4 al 6 luglio.

Grazie al protocollo di intesa sottoscritto dalla Lega Navale sezione di Brindisi e dal Marina di Orikum, sarà garantita alle imbarcazioni iscritte l’ospitalità gratuita per i giorni di regata.

Sono previste speciali convenzioni con alberghi e ristoranti con una scontistica riservata a quanti vorranno seguire l’evento sportivo da semplici spettatori; prezzi speciali anche per il viaggio in nave Brindisi-Valona e ritorno. L’organizzazione, come ogni anno, metterà in palio tramite sorteggio ricchi premi per le imbarcazioni iscritte. (Nella foto da sinistra: Gianni Di Giulio, Sandro Colucci, Ermal Dredha, Salvatore Zarcone e Klevis Kaso).

No Comments