February 29, 2024

Brundisium.net

Oggi l’Amministrazione Rizzo ha scritto un capitolo importante nella Storia di San Pietro Vernotico: l’Ente si è aggiudicato all’asta fallimentare l’immobile denominato Villa Valletta, ubicato in Via Stazione.

La Villa, datata tra il 1910 ed il 1917 ed attribuita all’architetto Giovanni Barbieri, è una residenza gentilizia in stile eclettico, commissionata da Antonio Valletta, esponente di una importante famiglia gentilizia locale. “Il bene riveste un importante interesse culturale per il suo notevole valore storico-architettonico, in quanto pregevole testimonianza di architettura gentilizia in stile eclettico, che conserva integra la conformazione dei volumi originari e la presenza degli elementi decorativi esterni di impianto” (v. decreto Ministero Cultura).

Tutto ciò è stato possibile perché, nei quattro anni di amministrazione Rizzo, si è operato in maniera attenta ed oculata, conseguendo una cassa attiva di milioni di euro, ed accantonando risorse, poi utilizzate, tra l’altro, per l’acquisto del bene. Nei tempi di legge si procederà ad ottenere il provvedimento di trasferimento del bene in favore del Comune, e si progetterà in dettaglio l’utilizzo di un così importante contenitore culturale.

 

Nel periodo in cui ha operato il Sindaco Avv. Pasquale Rizzo, unitamente ai consiglieri ed assessori, e grazie all’instancabile lavoro della responsabile del servizio finanziario, si è cambiato il volto del Paese, progettando la riqualificazione di immobili abbandonati, come il Cataldo Fiore o l’ex Omni.

I tre anni di interruzione, successivi al 2015, della esecuzione del progetto politico-Amministrativo dall’Amministrazione Rizzo, hanno rappresentato un dazio elevato per il Paese: dopo aver lavorato per riprendere le opere dallo stallo in cui versavano, ci si augura di portare a compimento le idee progettuali entro il termine del mandato amministrativo.

Oggi si è tuttavia aggiunto un tassello di rilevanza unica: con l’aggiudicazione di Villa Valletta, l’Amministrazione ha consentito al Comune di San Pietro Vernotico di poter disporre di un bene di così elevato valore storico-culturale, consegnato, con orgoglio e senso di appartenenza, alla Comunità.

 

COMUNICATO STAMPA AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SAN PIETRO VERNOTICO

No Comments