October 19, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Con una netta affermazione casalinga, questa sera la Cedat85 San Vito ha messo al sicuro altri tre punti salvezza. Opposta al Siracusa, fanalino di coda del campionato, la squadra sanvitese si è imposta per 3-0 (20, 13, 14) spegnendo sul nascere le velleità delle siciliane, giunte a San Vito con ben tre rinforzi (Matte, Sciscione, Verona) rispetto al sestetto dell’andata.

 

La gara non ha avuto grandi sussulti: nel primo set, infatti, Soleti e socie hanno preso quasi subito il largo (12-7), riuscendo poi a controllare con disinvoltura fino al definitivo (25-20).

Il secondo parziale ha visto schizzare con decisione in avanti la compagine biancazzurra (9-0): le siciliane sono apparse frastornate ed hanno perso letteralmente la bussola; la Cedat ha chiuso con decisione la frazione (25-13).

Terzo set: dopo il 5 pari, ancora una volta la Cedat85 San Vito ha accelerato il ritmo chiudendo la partita con un eloquente 25-14.

 

“Già contro il Cutrofiano – dice coach Enrico Caputo – la squadra aveva dimostrato di aver ritrovato fiducia nei propri mezzi. Questa gara l’avevamo preparata a dovere, cercando di conoscere le caratteristiche di gioco anche delle tre nuove arrivate. Ora pensiamo alla prossima trasferta”.

Domenica la Cedat85 sarà di scena a Roma, in casa della penultima in classifica. Un’altra giornata chiave per mettere al sicuro la stagione.

 

Il tabellino dell’incontro

CEDAT85 SAN VITO – SIRACUSA 3-0 (25-20, 25-13, 25-14)

CEDAT85 SAN VITO: Caputo 13, Benazzi 9, Afeltra 7, Cassone 8, Soleti 17, Guidi 5, Hechavarria, Gallo (L), Miceli. All.: Caputo

SIRACUSA: Matte 9, Sciscione, Verona 6, Licata 1, Franzo 6, Cianci 9, Drago 1, Ruta 1, Porticone, Vittorio (L). All. Sciacca

ARBITRI: Sorrentino di Salerno e Rossi di Napoli

No Comments