April 20, 2024

Brundisium.net

La FP CGIL BRINDISI con diffida legale denuncia e richiede il pagamento immediato della retribuzione degli stipendi dei lavoratori dei servizi esternalizzati del comune di Brindisi del mese di Agosto 2023.
In particolare trattasi di lavoratori dei servizi affidati ed esternalizzati alla cooperativa solidarietà e rinnovamento che operano presso il consorzio di BRINDISI.
Una situazione inaccettabile per lavoratori monoreddito che garantiscono i servizi nel territorio brindisino con spirito di abnegazione e con esperienza ed anzianità di servizio pluridecennale.

LA FP CGIL BRINDISI dichiara inoltre di essersi trovata più volte a mobilitarsi per questioni che attengono i servizi esternalizzati dell’ambito Br.1 e del consorzio di Brindisi che vede una platea storica di professionisti esternalizzata e continuamente bistrattata e soggetta a continui cambi d’ appalto a ribasso e ad una gestione approssimativa delle risorse umane in cui a pagare un prezzo troppo alto sono sempre i lavoratori.

In definitiva chiediamo al Sindaco un incontro urgente sulla mancata organizzazione e programmazione dei servizi esternalizzati che operano in ambito sociale e nel consorzio Br 1 e di procedere tempestivamente alla retribuzione degli stipendi non corrisposti ai lavoratori.
Infondo, il mancato pagamento è solo l’epilogo di una storia non certo lieta di decenni di tagli lineari ai servizi che operano in ambito sociale e di una gestione approssimativa e mai programmata rispetto ai reali bisogni dell’utenza del territorio .

 

CHIARA CLEOPAZZO
SEGRETARIA PROVINCIALE FUNZIONE PUBBLICA CGIL BRINDISI

No Comments