May 20, 2024

Brundisium.net

Vittoria a fil di sirena per la Sidea Group Junior Fasano, che espugna il PalaVallauri di Carpi con una rete di Knezevic a 3” dalla conclusione, al termine di una partita assolutamente non semplice per i colori biancazzurri.
Equilibrata la prima frazione, con le due squadre sempre vicinissime nel punteggio, come attestato dal nessun vantaggio superiore al +3 registrato nei 30’ d’avvio. Al primo parziale dei padroni di casa (5-3), i fasanesi reagiscono con tre reti consecutive (5-6 al 7’), e da lì in poi costante è la parità (9-9 al 15’, 12-12 al 21’). Nel finale Flavio Messina e compagni si portano sul +2 (15-17 al 28’), ma prima dell’intervallo gli emiliani impattano sul 17-17, dandosi lo slancio per il brillante avvio di ripresa che spingeva il Carpi prima sul +3 (21-18 al 35’), e poi sul +6, massimo vantaggio, al 42’. A spezzare il momento decisamente complicato della Junior ci pensa il time-out chiamato da Vito Fovio, che cambia il sistema difensivo e di fatto spinge alla rimonta degli ospiti, che nel giro di 10’ piazzano un break di 9-1 portandosi dal 27-21 al 28-30 del 53’. Gli uomini di Davide Serafini, ripresisi dallo shock, trovano la forza di pareggiare a 2’ dal termine (31-31) ed avrebbero anche la chance per il successo, ma, come raccontato, il goal della vittoria sullo scadere è firmato dal team biancazzurro, che porta a casa con il 31-32 l’intera posta in palio, ed a punteggio pieno dopo due giornate può pensare al non semplice match di sabato prossimo contro il Siracusa.
“È stata una partita sofferta – dichiara coach Fovio – con numerose palle perse e tanti errori tecnici che hanno contraddistinto la nostra gara, ma di buono c’è la reazione che ci ha portato a ribaltare il punteggio dal -6, vincendo l’incontro. Abbiamo bisogno ancora di tempo per giungere al massimo del nostro potenziale, e ritengo che attualmente siamo al 30%, ma dobbiamo stare tranquilli e lavorare con serenità, sempre consapevoli delle nostre capacità. Sabato ci attende in casa una gara difficile contro il Siracusa che ha superato nettamente il Sassari, e dobbiamo dare tutto, con il supporto nel nostro pubblico, per proseguire nella striscia di vittorie”.

 

Tabellino
Carpi-Sidea Group Junior Fasano 31-32 (17-17 p.t.)
Carpi: Jurina, Monzani, S. Serafini, Soria 4, Nocelli 2, Carabulea, Cioni, Coppola 5, Damjanovic 3, Haj Frej, Errico 6, Sortino, Mougits 9, Mejri. All.: Davide Serafini.
Sidea Group Junior Fasano: Torbjornsson 3, Angiolini 6, Amato 1, Pugliese 4, Leban, Messina 7, Boggia, Monopoli, Vinci, Beharevic, Knezevic 8, Comerlatto 3, Corcione. All.: Vito Fovio.
Arbitri: Merisi-Pepe.

 

Risultati 2^ giornata Serie A Gold:

Teamnetwork Albatro-Raimond Ego Sassari 28-26, Secchia Rubiera-Cassano Magnago 20-32, Macagi Cingoli-Bolzano 28-30, Carpi-Sidea Group Junior Fasano 31-32, Conversano-Sparer Eppan 39-31, Brixen-Pressano 31-24 (giocata il 2/09), Alperia Black Devils-Trieste (rinviata al 4/10).

Classifica:
Brixen, Cassano Magnago, Conversano e Sassari 4, Bozen*, Raimond Ego Sassari e Teamnetwork Albatro 2, Pressano e Secchia Rubiera 1, Alperia Black Devils**, Trieste*, Macagi Cingoli, Carpi e Sparer Eppan 0. *Una partita in meno, **Due partite in meno.

 

Prossimo turno (23/09):
Bozen-Carpi, Pressano-Conversano, Raimond Ego Sassari-Cassano Magnago, Sparer Eppan-Alperia Black Devils, Trieste-Macagi Cingoli, Sidea Group Junior Fasano-Teamnetwork Albatro (ore 19), Brixen-Secchia Rubiera (24/09).

 

Sul fronte European Cup si registra il passaggio del turno del Brixen, che ha eliminato l’Amber, e l’eliminazione dell’Alperia Black Devils, superata nel doppio confronto dalla Dinamo Pancevo. Sarà invece il Brno, che ha sconfitto il Robe Zubri, l’avversario dei campioni d’Italia della Sidea Group Junior Fasano nel 2° turno del torneo, dove esordirà insieme alla Raimond Ego Sassari.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments