July 14, 2024

Brundisium.net

Ormai la Direzione della ASL BR sta procedendo alla attuazione del Piano di Riordino Ospedaliero con la chiusura dello S.O. di Fasano, la chiusura di alcuni reparti ad Ostuni, e di seguito la chiusura degli S.O. di Mesagne e S. Pietro V.co.

 
Chiediamo alla Sindaca, che è la più alta autorità sanitaria locale, un incontro per discutere dei seguenti punti:
1. ripercussioni sul “Perrino”;
2. quale riconversione delle strutture che chiudono e i tempi della riconversione;
3. quale potenziamento del territorio e i tempi;
4. quale la gestione delle acuzie, con particolare riferimento alla possibilità che il territorio sia in grado di garantire iter diagnostici e terapeutici rapidi , efficaci ed efficienti;
5. riduzione delle liste di attesa lunghe;
6. lotta alla mobilità passiva;
7. tutela dei cittadini che non possono ricorrere alle cure dei privati;
8. attenzione alle fasce deboli della popolazione, gli anziani, la salute mentale e le dipendenze, i portatori di disabilità;
9. la presa in carico territoriale, le dimissioni protette e le cure domiciliari integrate;
10. la prevenzione dei tumori.

 

Per difendere il Servizio Sanitario Pubblico a Brindisi e il diritto alle cure migliori possibili dei nostri concittadini ed anche allo scopo di promuovere la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sul P.R.O.

 

Sinistra per Brindisi

No Comments